ANNO 10 n° 52
Viterbese al lavoro per l'iscrizione
06/07/2014 - 00:00

VITERBO – La Viterbese sta ultimando le pratiche per presentare la domanda di iscrizione al campionato di serie D 2014/2015. Si tratta degli ultimi adempimenti burocratici e poi l’intero incartamento verrà inoltrato nella sede della lega dilettanti a Roma. L’intenzione della società gialloblu è fare il più presto possibile per poi rituffarsi sul mercato e completare la rosa che dal 28 luglio agli ordini di Attilio Gregori inizierà l’avventura nel ritiro di Chianciano (in provincia di Siena). Tra lunedì e martedì la società diramerà anche un comunicato stampa ufficiale in cui cristallizzerà l’avvenuta iscrizione.

La lega richiede 50mila euro per partecipare al campionato: 19mila da corrispondere tramite assegno bancario non trasferibile o bonifico. A questo si aggiunge una fidejussione bancaria da 31mila euro. C’è tempo dal 7 all’11 luglio. Le domande saranno esaminate dalla CovisoD entro e non oltre il 18 luglio. Il campionato, invece, prenderà il via domenica 7 settembre, qualche settimana prima è la volta della Coppa Italia di serie D (turno preliminare il 24, primo turno il 31 agosto).

Completata l’iscrizione si ripenserà nuovamente al mercato. L’obiettivo è consegnare una rosa al tecnico con un doppione per ruolo. Gli under verranno sistemati in porta (con il confermato Boccolini che farà da chioccia), ai lati in difesa e a centrocampo. Il resto della squadra sarà composto da calciatori che hanno la fame e le caratteristiche per ambire ad un campionati di vertice. In tal senso l’arrivo di Saraniti è esemplare: classe ’88, buona esperienza alle spalle, è nel pieno della maturità tecnica e psicologica.

Questo è l’identikit che la Viterbese cerca. nel frattempo si cercherà di confermare lo zoccolo duro della passata stagione: in cassaforte le conferme di Cirina, Federici, Marinelli, Dalmazzi e Faenzi. Nei prossimi giorni si parlerà anche con Fapperdue e Giannone. Diverso il discorso per Vegnaduzzo: la punta di Buenos Aires è ancora in Argentina. C’è stato un primo colloquio tra la società e il suo procuratore e non è stato trovato l’accordo economico. In questi casi, però, le vie del calcio e del mercato sono infinite. Per quanto riguarda gli under la Viterbese ha ufficializzato Zonfrilli (ex Roma), Ciaramelletti dal Sora, Pacciardi esterno basso dal Maccarese e Claudio Andreoli nepesino cha ha impressionato a Soriano. In uscita l’Arezzo ha messo gli occhi sul terzino sinistro scuola Lazio Francesco Fe.





Facebook Twitter Rss