ANNO 10 n° 20
Una giornata di stop per mister Ferazzoli
Fermati anche Scardala e Tuniz
21/01/2015 - 16:26

VITERBO - Una giornata a Fabrizio Ferazzoli, allontanato durante la sfida contro l'Olbia per aver ''protestato contro le decisioni arbitrali sferrando pugni contro la propria panchina''. La Viterbese Castrense dovrà fare a meno del proprio tecnico durante la sfida di domenica prossima contro l'Arzachena. Scongiurato, però, il pericolo di uno stop più lungo, che avrebbe impedito al tecnico gialloblu di prendere parte al big match contro la Lupa Castelli Romani.

Oltre all'assenza di Ferazzoli, i viterbesi dovranno fare a meno di Giampaolo Tuniz, anche lui espulso domenica scorsa in Sardegna dopo aver rimediato due cartellini gialli, e di Stefano Scardala, diffidato e ammonito.

Difesa quindi da reinventare in vista del prossimo appuntamento in calendario, con Pacciardi che si candida per un posto sulla corsia esterna e il ballottaggio tra l'esperto Gimmelli e il promettente under Varricchio al centro della retroguardia. Anche la Lupa Castelli Romani si troverà a fare i conti con assenze importanti: out, infatti, il bomber Nohman e Baylon.

Questo l'elenco completo dei provvedimenti: 

A CARICO DI ALLENATORI

2 GIORNATE Piras Paolo (Selargius)

1 GIORNATA Ferazzoli Fabrizio (Viterbese Castrense)

A CARICO CALCIATORI

1 GIORNATA Giglio Salvatore (Anziolavinio), Cacciotti Gianluca (Cynthia), Baylon Carlo e Nohman Daniele (Lupa Castelli Romani), Pusceddu Alessandro (Nuorese), Piroli Danilo (Ostia Mare), Paz Martin Alfredo (Palestrina), D'andrea Alessio (Sora), Scardala Stefano e Tuniz Giampaolo (Viterbese Castrense)





Facebook Twitter Rss