ANNO 10 n° 52
Prima l'iscrizione, poi il destino gialloblu
I Camilli confermano la partecipazione alla serie D ora si ragiona sul futuro
09/07/2015 - 02:01

VITERBO - Il primo passo è stato fatto: Camilli ha garantito che la Viterbese Castrense sarà regolarmente iscritta al prossimo campionato di Serie D. E non è cosa da poco, considerando quanto accaduto a Grosseto, con il patron che ha dato l'addio dopo anni gloriosi sancendo così l'abbandono dei maremmani ai professionisti.

Quello che resta da capire, ora, è che futuro attende i colori gialloblu. Sulla carta resta aperta l'ipotesi di una cessione, verso la quale i Camilli non hanno ufficialmente chiuso le porte. Un ragionamento, però, che stride con quanto accaduto proprio in Toscana, dove invece di iscrivere la squadra in attesa di acquirenti si è optato per un deciso passo indietro.

Prende quota, invece, la permanenza del sindaco di Grotte di Castro e del figlio Vincenzo nella Tuscia, e gli scenari che si aprono potrebbe essere dei migliori. Perché se è vero che potrebbe essere Mario Corinti l'uomo incaricato di portare avanti il progetto, con spazio ai giovani e aspirazioni ridimensionate, l'idea che si rafforza nelle ultime ore è quella di rivedere gli stessi Camilli seduti in postazione di comando.

Un ritorno di fiamma che, dopo la lunga telenovela estiva, riaprirebbe di colpo i sogni dei tifosi come una ventata di fresco in queste giornate d'afa insopportabile. Di sicuro cambierebbero le prospettive: altro che campionato da outsider, la Viterbese Castrense si presenterebbe ai nastri di partenza come aspirante alla vittoria finale.

Tutto rimandato di un anno, dunque, nella speranza che stavolta il colpaccio riesca e che non salti fuori la Lupa Castelli Romani di turno. I più ottimisti, in realtà, un pensiero alla Lega Pro già in estate continuano a farlo. Lì, però, i pezzi del puzzle da far combaciare sarebbero tanti.

A partire dai famosi 500 mila euro a fondo perduto, che al momento sembrano scoglio insormontabile per tanti, forse tutti. In caso di mancate pretendenti, ripescaggi d'ufficio? Domanda da quiz a premi. Domanda da calcio italiano d'estate.





Facebook Twitter Rss