ANNO 9 n° 265
La Sorianese ''fiuta'' la piazza d'onore
Match casalingo per i cimini che tifano Caninese: i maremmani vanno a Rieti
29/03/2014 - 23:38

VITERBO - (d.s.) A sette turni dalla fine il campionato d'Eccellenza inizia a percorrere il rettilineo finale. L'ultima frazione di una stagione lunga e ricca di colpi di scena con scatti e contro scatti in vetta e un equilibrio sostanziale anche delle squadre che inseguono. E la ventottesima giornata non sfugge a questa regola. La Sorianese che insegue il terzo posto, il Monterosi a caccia dei punti che regalerebbero la tranquillità, il Montefiascone in emergenza sul campo del Grifone, la Caninese nella tana del Rieti. I due match che avranno forti ripercussioni sulla classifica sono quello dei cimini e quello dei maremmani. Ma Montefiascone e Monterosi daranno battaglia. Vale la pena analizzare nel dettaglio i quattro incontri.

SORIANESE - FONTE NUOVA - Sente il vento alle spalle la Sorianese. Fiuta la possibilità di agguantare la seconda posizione che vuol dire play off: perchè il Rieti rallenta e non sta attraversando un momento facile dal punto di vista psicologico. Tuttavia se la Sorianese vorrà mantenere intatto il sogno dovrà innanzitutto pensare in casa sua, sbrigare la pratica Fonte Nuova e ascoltare la radio domenica pomeriggio per capire se la Caninese sarà in grado di stoppare il Rieti. Scarfini dovrà fare a meno di Pollini e Oriolesi, ma ha un attacco super in cui a turno Giuffrida, Amassoka e Maestà hanno il piede caldo. E c'è Monteforte che sta crescendo soprattutto in personalità con 10 gol realizzati. Forse qualche pareggio di troppo per i rossoblu, ma è il momento di tenere il piede pigiato sull'acceleratore e sperare.

GRIFONE - MONTEFIASCONE - Falisci in emrgenza. Del Canuto in un colpo solo dovrà fare a meno di Grimaldi, De Paolis e tra i pali di Nencione oltre a Serafini (ancora appiedato per un turno di squalifica) Nami, Balletti e Cesarini. Insomma mezza squadra fuori uso per una sfida complessa sul campo di una formazione sbarazzina che in questo campionati si è tolta anche qualche soddisfazione (battere la Viterbese, ad esempio, pareggiare a Rieti). I gialloverdi dovranno fare molta attenzione al ritmo indiavolato dell'undici di mister Ferretti che viene dalla sconfitta di Civitavecchia. Non è una partita semplice per i gialloverdi che hanno 31 punti e stazione poco sopra la zona play out.

MONTEROSI - LADISPOLI - Dopo la sconfitta di Viterbo, il Monterosi cerca la tranquillità al Martoni contro il Ladispoli. La squadra di Scorsini è a un passo dal traguardo stagionale che si è posta e non può sbagliare la sfida contro i tirrenici. Finora il cammino dei biancorossi è stato lusinghiero, serve la ciliegina.

RIETI - CANINESE - Match tosto per i maremani che vanno a far visita alla seconda della classe redice da tre giornate senza segnare e dal cambio tecnico (si dimette Gasparri, torna Punzi). Il Rieti sente il fiato sul collo della Sorianese che insegue e deve a sua volta pensare in casa sua per provare a riprendere la Viterbese capolista. Nel mezzo la Caninese che si dimena per cercare punti in ottica play out. Non ci sarà Maiorana, ma Sperduti deve fare di necessità virtù con la squadra che ha. Dovesse bloccare il Rieti farebbe un doppio favore sia alla Viterbese che alla Sorianese.





Facebook Twitter Rss