ANNO 10 n° 52
Ferazzoli: ''Tre punti fondamentali''
Il tecnico gialloblu analizza il primo blitz esterno: ''Ottima prestazione''
13/10/2014 - 02:01

VITERBO - (d.s.) Buona la prima. Può essere soddisfatto Fabrizio Ferazzoli dopo il successo di Genzano. Il suo arrivo in panchina ha portato in dota il primo successo esterno della stagione per la Viterbese che nelle precedenti esibizioni lontano da Viterbo aveva rimediato la miserie di un punto. Sui castelli romani la squadra ha fornito una buona prestazione su un campo notoriamente difficile. La Viterbese ha vinto e sfruttando i risultati dagli altri campi si piazza in terza posizione dietro le due battistrada Ostiamare e Lupa Castelli Romani. Ha funzionato il modulo un caldo 4-4-2 che ha consentito di utilizzare tutti gli uomini e giovare della qualità dei singoli. Ha funzionato il tandem d'attacco Pippi e Saraniti, Pero Nullo - oltre alla doppietta - è stato una spina nel fianco, Ciaramelletti si è calato nella parte. ''Avevamo preparato bene la gara per tutta la settimana  - esordisce Ferazzoli -. Sono contento della prestazione fornita, ho trovato una squadra in condizione. Meglio di così non poteva andare''.

Poi il tecnico scende ad analizzare la prestazione: ''Tutta la quadra si è sacrificata a iniziare da Pippi e Saraniti che hanno fatto un gran lavoro - spiega -. L'approccio alla partita è stato buono e  siamo stati bravi a trovare il gol nel finale che ci ha consentito di andare al riposo in vantaggio. Poi credo che nella ripresa abbiamo legittimato il risultato. Sono tre punti fondamentali soprattutto se visti in ottica futura. Su questo campo non era facile venire a fare la partita e noi ci siamo riusciti''.Quindi il discorso scivola sul modulo: il 4-4-2 è apparso lo schema migliore: ''Fortunatamente ho un gruppo di giocatori che mi permettono di poter modificare in qualsiasi momento l'assetto tattico - dice Ferazzoli -. Per tutta la settimana abbiamo provato il 4-4-2 e i risultati si sono visti''.

Adesso un giorno di riposo per i gialloblu che  domani riprenderanno la preparazioni in vista della partita di domenica prossima (19 ottobre) contro il Budoni.





Facebook Twitter Rss