ANNO 8 n° 21
Duplice omicidio: esami con il luminol
La Scientifica torna nella casa del delitto alla ricerca di tracce biologiche
14/12/2017 - 15:38

VITERBO - Sono in corso in via Santa Lucia 26 ulteriori accertamenti nell'appartamento in cui sono stati trovati morti i coniugi Fieno. Nel primo pomeriggio gli agenti della polizia scientifica sono tornati nella casa per effettuare degli esami con il luminol, la sostanza che consente di rilevare tracce di sangue anche se l'ambiente è stato ripulito.

In sostanza gli inquirenti sarebbero alla ricerca di tracce biologiche in grado di aiutarli a districare il rebus intorno alla dinamica del duplice omicidio di  Gianfranco Fieno e Rosa Franceschini. I due coniugi sono stati trovati avvolti in uno spesso strato di cellophane. E non si sa ancora come siano morti.

Gli agenti hanno setacciato anche le immediate adiacenze della palazzina dove è avvenuto il delitto alla ricerca di elementi utili alle indagini. In particolare è stato setacciato il prato vicino all'abitazione.

Il principale indiziato del delitto resta il figlio Ermanno, 44 anni di cui si sono perse le tracce.

Facebook Twitter Rss