ANNO 9 n° 177
Viterbese, il derby costa
Cuffa, Dierna e Nofri
Fermati per un turno dal giudice sportivo. Mano pesante sulla Flaminia
24/02/2016 - 15:45

VITERBO - Come ci si aspettava sono tre i tesserati della Viterbese squalificati dal giudice sportivo dopo l'intenso derby di Civita Castellana, che ha toccato, in questo senso, anche la Flaminia.

Nelle file gialloblu sono stati fermati per un turno il centrocampista Matias Cuffa e il difensore Emilio Dierna, entrambi per recidiva di ammonizioni. Una giornata anche per il tecnico Federico Nofri per ''espressioni offensive nei confronti dell'allenatore della squadra avversaria''. Tutti e tre dunque si dovranno accomodare in tribuna nel big match di domenica contro il Grosseto. 

Più pesante è stata la mano del giudice in casa Flaminia. Per i civitonici due turni al capitano Sebastian Gay, in virtù del rosso diretto arrivato nel finale di gara del derby. Inibizione fino al 16 di marzo per il dirigente Bertone, un turno a Perelli (recidività di ammonizioni) e l'allenatore Pierluigi Vigna reo, come il collega Nofri ''di espressioni offensive nei confronti dell'allenatore della squadra avversaria'. 





Facebook Twitter Rss