ANNO 9 n° 324
UNO SCHEMA CONTRATTUALE ANCHE PER IL “RENT TO BUY”
11/02/2015 - 16:00
di Fabio Olivieri

Nonostante si parlasse ormai da diverso tempo anche in Italia del “Rent to Buy” soltanto con il Decreto “Sblocca Italia” se ne sono risolte alcune criticità come, ad esempio, la possibilità di trascrivere il contratto per un tempo massimo di 10 anni, o che “…il contratto si risolve in caso di mancato pagamento, anche non consecutivo, di un numero minimo di canoni, determinato dalle parti, non inferiore ad un ventesimo del loro numero complessivo..”

A tale proposito, il Consiglio del Notariato ha realizzato anche un’ipotesi di bozza contrattuale che troviamo in questo link.

 






Facebook Twitter Rss