ANNO 8 n° 288
''Un calo stimato
tra l'8 e il 10%''
A Tarquinia Lido e Montalto la
stagione balneare non decolla
19/07/2018 - 07:04

TARQUINIA - (S.C.) Non sembra riuscire ad entrare nel vivo la stagione estiva del 2018. Le strutture di Tarquinia e Montalto - le mete estive storicamente più frequentate dai viterbesi - indicano infatti un lieve calo delle presenze in confronto alla scorsa stagione.

''Rispetto a luglio dello scorso anno abbiamo avuto qualche ospite in meno - afferma uno degli albergatori di Tarquinia - Possiamo dire che c'è stato un calo stimato tra l'8 e il 10%''

Dopo aver dominato in maniera praticamente incontrastata ogni estate tra gli '80 e i '90, la crisi si è fatta sentire bruscamente anche nelle due località marittime. Ma dopo aver vissuto diverse stagioni segnate da un nettissimo segno meno, negli ultimi anni la situazione sembra essersi quantomeno stabilizzata.

A causa delle ristrettezze economiche e dell'assenza di lunghi periodi di vacanza, i viterbesi sembrano essere orientati verso il ''loro mare'' solo per brevi periodi e magari nel weekend. ''Durante la settimana non viene molta gente, ma nel fine settimana la spiaggia si riempe sempre'' sostengono infatti da uno stabilimento balneare di Montalto.

I motivi di questa partenza con il freno a mano tirato sono diversi e non possono prescindere comunque dall'insolito maltempo che sta caratterizzando i mesi di giugno e di luglio. Per quanto riguarda Tarquinia però, non va dimenticato l'impietoso risultato emerso dal rapporto di Legambiente sui mari italiani, nel quale è emerso che la foce del fiume Marta è ''fortemente inquinata''. Buoni i traguardi raggiunti invece da Montalto: livello d'inquinamento dell'acqua nella norma e il titolo di spiaggia ''Bandiera Verde'' nel 2018.






Facebook Twitter Rss