ANNO 9 n° 348
Tutto pronto per ''Lost in Civita''
Tante novità per la quinta edizione della caccia al tesoro, 40 le coppie in gara
18/07/2019 - 15:56

Benedetta Parroccini

CIVITA CASTELLANA- E’ tutto pronto per la quinta edizione di ''Lost in Civita'', la famosa Caccia al Tesoro che, come ogni anno, si preannuncia come l’evento nell’evento all’interno della Festa in memoria di Ivan Rossi che si svolgerà sabato 27 e domenica 28 luglio.

Un gioco che, dopo cinque straordinari ed intensi anni, è entrato nel cuore dei civitonici proprio perché riesce a far riscoprire e ad esaltare la bellezza di ogni angolo nascosto e remoto di Civita Castellana.

''Lo scopo principale di Lost in Civita- spiega il suo ideatore Francesco Soli - è e sarà sempre quello di riscoprire il nostro paese con la scusa del gioco, trovando indizi e oggetti che rappresentano la nostra storia e le nostre tradizioni e indossando la maglia con l’immagine di Ivan Rossi''.

Francesco Soli, insieme al suo staff composto da sette elementi, ogni anni organizza prove sempre più impegnative e curiose per le coppie concorrenti che fanno la fila pur di potersi iscrivere al grande gioco dell’estate civitonica. Una caccia al tesoro complicata e appassionante che assume i contorni e i contenuti di una vera e propria sfida con se stessi.

''Con il mio staff - prosegue Soli- lavoriamo tutto l’anno per preparare Lost In Civita ed è sempre più difficile essere originali e imprevedibili, cercare prove più ardue per le coppie in gara che si dimostrano bravissime a risolvere i nostri enigmi''.

Per questa quinta edizione si preannunciano molte novità. Cambia il logo che è marchiato con la V del celeberrimo film ''V per Vendetta''. A Lost in Civita parteciperanno quaranta coppie. In palio ci saranno numerosi premi non solo per i concorrenti, ma anche per tutto il paese che sarà chiamato ad aiutare i partecipanti a superare le prove.







Facebook Twitter Rss