ANNO 9 n° 199
Trovato con 28 grammi di cocaina, obbligo di firma per il 30enne
Il viterbese fermato dai carabinieri il primo maggio
13/05/2019 - 07:01

VITERBO – Trovato con 28 grammi di cocaina nella tarda serata dal primo maggio, per il 30enne viterbese è stato disposto l’obbligo di firma.

La decisione del giudice Gaetano Mautone a seguito dell’udienza di convalida dell’arresto: l’uomo, pedinato a lungo dai carabinieri per dei movimenti sospetti, è stato fermato e arrestato in via Armando Diaz per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Sarebbe stato trovato in possesso di 3 grammi di cocaina, ma è dalla perquisizione dell’abitazione in uso al 30enne, che gli uomini dell’arma sarebbero riusciti a sequestrare il quantitativo di droga maggiore: 25 grammi di cocaina, occultati assieme a tutto il materiale per tagliare e confezionare le dosi di stupefacente.






Facebook Twitter Rss