ANNO 9 n° 237
Telefonia mobile: arriva il ripetitore
L'antenna è stata installata in località Falcatola. Soddisfatto il sindaco
12/08/2019 - 15:19

di Benedetta Parroccini

CASTEL SANT’ELIA- A Castel Sant’Elia si aprono le porte della rete di telecomunicazione cellulare. Per anni, infatti, le famiglie castellesi sono state tagliate fuori dai veloci e comodi servizi “ wireless”, con evidenti e pensanti disagi e fastidi. Il segnale per i cellulari era inesistente o molto scarso. Ora invece grazie all’ottimo lavoro svolto dall’Amministrazione Comunale, guidata dal sindaco Vincenzo Girolami, è stata installata un’antenna di telefonia mobile in località Falcatola.

Il sindaco del paese ha così commentato questo importante traguardo: ''Il percorso per la installazione dell’antenna, iniziato dalla attuale Amministrazione Comunale, è stato condotto a termine con la giusta trasparenza, costanza, fermezza, correttezza e competenza procedurale. Nel 2019, con la diminuzione della telefonia fissa, è impensabile, trovarsi nella concreta e fisica impossibilità, in caso di necessità e di urgenza, di chiamare con il cellulare. Grazie all’antenna di telefonia mobile si avrà una diffusione di segnale su tutto il territorio, pur salvaguardando la salute degli abitanti''.

L’Amministrazione Comunale si dice molto soddisfatta di aver concretizzato le aspettative dei propri cittadini e di aver portato a compimento un importante e prioritario obiettivo inserito nel programma elettorale.






Facebook Twitter Rss