ANNO 9 n° 197
''Talete continua con i distaccamenti indiscriminati''
09/07/2019 - 18:44

VITERBO - Nel dco 158/2019 l'autorità Arera introduce il divieto di disattivazione dell'utenza, ovvero il divieto della rimozione del contatore per gli utenti domestici. È solo un dco per adesso, quindi non è ancora un atto regolatorio, ma lo sarà a breve, è un documento che anticipa come sarà la regolazione dei distacchi. Tale documento dovrebbe essere approvato entro l'estate.

https://www.arera.it/allegati/docs/19/158-19.pdf

Forse è per questo che Talete ha tanta fretta di effettuare i distacchi senza alcun preavviso agli utenti morosi? Ricevo ogni giorno numerose segnalazioni riguardo questo modo di agire ai limiti della decenza. Oggi ad esempio ho ricevuto la segnalazione che la Talete ha da poco tolto il contatore idrico ad una abitazione di Capranica sita in Via G. Marconi, senza alcun preavviso. Gli occupanti dell’appartamento V. V ed M. L. entrambi con una invalidità civile al 100%, tutto ciò è intollerabile e fanno tornare alla mente le parole, in questo caso ritengo vuote e prive di senso del presidente del CDA di Talete che avrebbe operato di concerto con i servizi sociali e valutando caso per caso ogni distacco per morosità delle utenze domestiche.

Non dimentichiamo, poi, che stando alla sentenza n. 16894/2016 della Cassazione, è infatti legittimo il ricorso in via d’urgenza al tribunale da parte dell’intestatario dell’utenza cui sia stata sospesa la fornitura dell’acqua per mancato pagamento della bolletta. Ciò al fine di evitare il prodursi di un grave e irreparabile danno conseguente al distacco della predetta fornitura idrica.

I cittadini sono stanchi di continui aumenti, di acqua ai limiti della potabilità e di un servizio inefficiente, noi come M5S saremo sempre al loro fianco e vigileremo sulle ingiustizie e sugli abusi.

Massimo Erbetti






Facebook Twitter Rss