ANNO 9 n° 115
Taglio del nastro all'istituto Paolo Ruffini
L'amministrazione comunale ha inaugurato lunedì la riapertura
15/04/2019 - 09:21

VALENTANO – L'amministrazione comunale, alla presenza del dirigente scolastico e Padre Vincent, ha inaugurato lunedì 8 aprile la riapertura del primo piano dell'istituto Paolo Ruffini che, dopo un lungo periodo, torna a ospitare i ragazzi della scuola media. Inagibile dal 2014 a causa di un cedimento del tetto, il piano dell'edificio è stato oggetto di un'importante ristrutturazione, sovvenzionata attraverso un primo stralcio di un finanziamento erogato dal Miur.

Il progetto realizzato in seguito ad una peculiare analisi di vulnerabilità sismica, ha interessato solo una parte della struttura scolastica, ma prevede un adeguamento sismico di tutto l'edificio da portare a termine nei prossimi mesi estivi. Un'attenta progettazione tecnica curata dall'ingegnere Andrea Grazini, dottore di ricerca e strutture, già docente alla facoltà di ingegneria dell'università degli studi di Perugia, ha permesso di restituire agli studenti un luogo sicuro, moderno e confortevole dove sviluppare il proprio talento. 'Appena insediati abbiamo sentito l'esigenza di occuparci della popolazione scolastica - ha dichiarato il sindaco Stefano Bigiotti – E' stata una corsa contro il tempo perché le analisi fatte richiedono una tempistica lunga. Siamo però molto contenti di avere riportato gli studenti nel plesso scolastico e averne garantito la sicurezza. Questo risultato è arrivato grazie al consigliere Lorenzo Ranucci, con delega ai lavori pubblici e all'urbanistica, che da subito ha coadiuvato Laura Pacini, e tutto l'ufficio tecnico, al fine portare avanti l'obiettivo in tempi stretti. Sono molto orgoglioso e soddisfatto, abbiamo fatto una bella cosa per i nostri giovani'. Solo otto mesi di amministrazione per risolvere una situazione di disagio che si protraeva da ben 5 anni, generando apprensione e incertezza data l'inagibilità della struttura presso la quale la popolazione scolastica era 'temporaneamente' alloggiata.

'Ringraziamo l'amministrazione e il sindaco – ha dichiarato il dirigente scolastico Rosaria Faina – per l'attenzione che fin dal primo momento di insediamento ha dimostrato nei confronti della nostra situazione. Sono riusciti in poco tempo a riconsegnarci la scuola, sicura e molto più bella, adesso sta a noi averne cura'. Le nuove aule, grazie agli interventi effettuati, hanno assunto un aspetto moderno e colorato, che ha generato enorme entusiasmo tra gli studenti valentanesi.







Facebook Twitter Rss