ANNO 9 n° 169
Spring Food, dal 7 al 9 giugno in piazza dei Caduti
In programma anche la musica di giovani talenti musicali e la mostra con le opere degli studenti dell'istituto Orioli
06/06/2019 - 16:20

VITERBO - Al via la prima edizione di Spring Food. Dal 7 al 9 giugno, in piazza dei Caduti, la tre giorni dedicata al cibo da strada e non solo. Il programma, ricco di iniziative, è stato presentato ieri mattina, a Palazzo dei Priori, dall'assessore allo sviluppo economico e alle attività produttive Alessia Mancini e dal presidente di Confcommercio Lazio Nord Leonardo Tosti. Con loro, il dirigente scolastico dell'istituto F. Orioli Simonetta Pachella e la docente Alessandra Giacobbi, e Federica Sciamanna per la Backstage Academy, che ha fatto da tramite per il coinvolgimento degli artisti locali che si esibiranno la sera dell''8 giugno. In occasione dalla manifestazione, truck food provenienti da tutta Italia proporranno piatti caratterizzati dalla loro storia di cucine itineranti. Numerose le iniziative collaterali che completeranno la festa, tra cui l'esposizione delle opere artistiche dell'istituto Orioli. Non mancherà il divertimento per i più piccoli. Si inizia venerdì 7 giugno alle 18 e si continuerà sabato 8 e domenica 9 giugno, dalle 11 alle 15 per il pranzo, e dalle 18 alle 24 per la cena.

L'evento è organizzato da Confcommercio Lazio Nord e Tiello STREETto (brand che si occupa di organizzare eventi a tema Street Food in tutta Italia) con il patrocinio del Comune di Viterbo.

''La manifestazione – ha spiegato il presidente di Confcommercio Lazio Nord Leonardo Tosti - prevede 17 postazioni di particolare bellezza visiva folkloristica, truck-food e non solo, che offriranno bevande e cibo da strada preparato e cotto al momento, di derivazione territoriale, sia nazionale che internazionale. In particolare, tra le postazioni, si potranno gustare numerose specialità: arrosticini abruzzesi, olive e fritto misto ascolano, bombetta pugliese, tortellini emiliani, bistecca angus argentina e irlandese, lampredotto toscano, pulled-pork americano, pizza napoletana, pizza fritta, pesce fritto, baccalà, hambuger di Chianina, patata a spirale, specialità siciliane e crepes dolci e salate. Accompagnate da birre artigianali italiane e vino dei Colli Piceni. L'evento avrà anche una valenza culturale – ha aggiunto ancora il presidente Tosti – ci sarà spazio per spettacoli musicali di artisti viterbesi, e, grazie al progetto di alternanza scuola-lavoro avviato dalla Confcommercio con l’istituto Orioli di Viterbo, si terrà la mostra di alcune opere ed elaborazioni grafiche preparate dagli stessi studenti. Previsti inoltre gonfiabili e giochi per bambini”. “Questa iniziativa era prevista ad aprile – ha spiegato l'assessore Mancini -. É stata posticipata a causa del maltempo. Ad oggi posso dire meglio cosi. Spring Food è l'evento che apre ufficialmente le iniziative estive nel centro storico. Iniziative che riguardano il commercio. Stiamo parlando di un settore, lo street food, che non entra certamente in competizione con i nostri ristoranti. È un settore a sé. Alternativo e diverso. Una squadra vincente quella che contribuisce ad arricchire ulteriormente la tre giorni. Oltre alla Confcommercio e al noto brand Tiello STREETto, un'eccellenza come l'istituto Francesco Orioli e il fascino delle contaminazioni di generi musicali proposti dai nostri giovani talenti''.

In conferenza anche gli artisti locali, presentati dalla stessa Federica Sciamanna, protagonisti della serata di sabato 8 giugno: Filippo Moreschini ed Eugenio Razzano per la band Servi dei due padroni e Marco Morosini e Andrea Cinesi per il progetto solista di Marco Morosini.

Contatti social dell'evento: Facebook: https://www.facebook.com/TielloStreetto/ - Instagram: https://www.instagram.com/tiellostreetto .







Facebook Twitter Rss