ANNO 9 n° 262
Spacciava in via Saragat, pusher arrestato per la settima volta
Si tratta di un 24enne di origine nigeriana. Aveva anche il divieto di dimora in città
12/09/2019 - 10:56

VITERBO - Spaccio al parco comunale di via Saragat, in manette un pusher nigeriano di 24 anni. Per lui si tratta del settimo arresto subito negli ultimi tre anni, tra Viterbo e Terni. Tutti per lo stesso reato. L'uomo aveva anche il divieto di dimora nella città dei papi, ma evidentemente si guardava bene dal rispettarlo.

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Viterbo lo hanno individuato nel pomeriggio di ieri, durante uno specifico servizio finalizzato al contrasto dei reati inerenti gli stupefacenti. L’uomo si muoveva all’interno del parco di via Saragat con un atteggiamento sospetto.

I militari lo hanno fermato mentre tentava di spacciare due dosi di hashish per un peso di 5 grammi, a un giovane viterbese, segnalato come assuntore alla Prefettura. Durante l’operazione sono state sequestrate ulteriori dosi di hashish e marijuana che il giovane occultava sulla sua persona e che provava a disfarsi alla vista dei militari.

Immediatamente è scattato l’arresto e il 25enne è stato portato nelle camere di sicurezza della compagnia carabinieri di Viterbo in attesa del rito direttissimo.






Facebook Twitter Rss