ANNO 10 n° 47
''Solidarietà a Vanessa e agli altri consiglieri attaccati''
Odio social a Civita Castellana, interviene Luisa Ciambella
17/01/2020 - 21:25

Riceviamo e pubblichiamo.

CIVITA CASTELLANA - Piena solidarietà a Vanessa Losurdo per gli attacchi scomposti che le sono arrivati da gente che con i social ha potuto dare libero sfogo alla propria ignoranza e bassezza. Le offese sono arrivate a molto consiglieri comunali a cui rivolgo la mia solidarietà e vicinanza, ma nel caso di Vanessa essendo una donna si è trascesi ulteriormente. Si è trascesi anche nel sessismo. Incommentabile. Si aggiunge così fango su fango contro chi si sarebbe macchiato di sostenere i valori antifascisti su cui si fonda la nostra Repubblica. Tutto era iniziato per aver denunciato, nella funzione di consiglieri comunali, il fatto che il comune di Civita aveva deciso di non garantire più i viaggi studio degli studenti ad Auscwitz. Il giorno della memoria si avvicina e sempre più odio si dirama nella nostra società. Pensiamo alla senatrice Segre e a come è costretta a vivere per lo stesso vergognoso modo di offendere, odiare, minacciare.

Reagiamo a tutto questo con la forza del rispetto dell’altro, educando e nutrendoci della consapevolezza che le diversità ci arricchiscono. Che l’odio si cura con l’amore verso il pessimo. Quello che Vanessa e gli altri colleghi chiedevano: educare i nostri giovani vivendo i luoghi della vergogna affinché tutto ciò non accada più. Come possiamo vedere c’è ancora un dannato bisogno.

Un forte abbraccio a Vanessa e a tutti i colleghi consiglieri del comune di Civita Castellana.

Luisa Ciambella, capogruppo Pd Comune Vitebro






Facebook Twitter Rss