ANNO 8 n° 293
Si spara con una pistola da macellazione
Ieri mattina la tragedia, un commerciante civitonico è in fin di vita
22/05/2018 - 12:55

CIVITA CASTELLANA – Punta una pistola da macellazione in testa e si spara. In fin di vita un commerciante 50enne di Civita Castellana.

L'uomo avrebbe premuto il grilletto contro se stesso ieri mattina in una località isolata nel Comune di Magliano Sabina.

I soccorritori del 118, arrivati tempestivamente sul posto dopo essere stati allertati da alcuni passanti, si sono immediatamente presi cura del 50enne civitonico che già appariva in gravi condizioni trasferendolo d'urgenza, con l'eliambulanza, presso il policlinico Gemelli di Roma.

Sul luogo della tragedia presenti anche i carabinieri della compagnia di Poggio Mirteto per gli accertamenti del caso e per tentare di risalire alla dinamica dei fatti.

L’uomo, che si è sparato un colpo con una pistola utilizzata per la macellazione dei maiali, pare che soffrisse da tempo a causa di una grave disgrazia familiare.







Facebook Twitter Rss