ANNO 9 n° 324
Scassinano l'auto di un calciatore della Viterbese, arrestati due 18enni
I due sono stati scoperti dalla polizia mentre fuggivano a bordo di uno scooter rubato
17/10/2019 - 19:40

VITERBO - Rubano uno scooter e scappano ma vengono ''beccati'' dalla polizia: in manette due giovanissimi.

Ieri sera la squadra Volante della Polizia di Stato ha arrestato due ragazzi di 18 anni, B.T. e L.G., uno viterbese e l'altro di Vallerano, sorpresi mentre fuggivano a bordo di uno scooter al quale avevano rotto il blocchetto di avviamento.

La perquisizione personale ha dato modo di ritrovare nelle tasche dei due varia refurtiva di piccole dimensioni – ma di valore – sottratta all'interno di alcune auto in sosta alle quali era stato spaccato il vetro. Tra queste anche quella di un calciatore della Viterbese.

I due giovani, inoltre, un mese e mezzo fa erano stati fermati in ''quasi flagranza'' di reato per un furto in un distributore di benzina a Vallerano: avevano spaccato di notte la vetrina ed erano entrati all'interno degli uffici rubando oggetti di valore e pochi contanti.

In quell'occasione, B.T. e L.G. erano stati denunciati a piede libero e riassegnati ai genitori perché ancora minorenni.







Facebook Twitter Rss