ANNO 10 n° 57
Poste: parte da Viterbo il progetto di educazione finanziaria
Oggi le prime quattro sessioni didattiche nell'ufficio di via Ascenzi
11/02/2020 - 15:26

VITERBO - Riparte da Viterbo l’Educazione Finanziaria e Digitale negli uffici postali.

Oggi, presso la sala al pubblico dell’ufficio di via Ascenzi si sono tenute quattro sessioni didattiche di Educazione Finanziaria che hanno visto la partecipazione complessiva di circa 80 cittadini di tutte le età.

Le ''lezioni'', della durata di circa 30 minuti ciascuna, sono state condotte da esperti finanziari di Poste Italiane i quali hanno fornito un prezioso contributo finalizzato a migliorare le competenze dei cittadini in materia economico-finanziaria, nell’ottica di aumentare la consapevolezza nelle scelte di risparmio, investimento, protezione e previdenza.

Domani, sempre presso l’ufficio postale di Viterbo Centro, sono previste ulteriori quattro sessioni didattiche “finanziarie” mentre giovedì 27 febbraio la sede di via Ascenzi ospiterà tre sessioni di Educazione Digitale, durante la quale esperti di Poste Italiane metteranno a disposizione dei partecipanti tutti gli strumenti necessari per sfruttare le opportunità offerte dall’evoluzione tecnologica e digitale.

''L’Italia – precisa uno dei docenti aziendali - parte da un livello di conoscenze in materia economico-finanziaria molto basso, che colloca il nostro Paese all’ultimo posto tra i Paesi dei G20.

Allo scopo di contribuire alla crescita e alla diffusione di tali conoscenze, per Poste Italiane si è rivelato naturale dedicare uno specifico progetto, stante l’attenzione che l’Azienda dedica alle tematiche sociali, nel cui vasto ambito rientra anche l’Educazione Finanziaria''.

Con l’iniziativa di oggi e con quelle successive, Poste Italiane continua ad offrire il proprio contributo di competenze all’interno delle strategie elaborate dal Comitato Nazionale sull’Educazione Finanziaria, con la promozione di iniziative utili a innalzare, anche tra la popolazione italiana senior con il progetto Silver Economy, la conoscenza e le competenze finanziarie, assicurative e previdenziali.

I progetti di Educazione Finanziaria e Digitale, inoltre, si muovono nel segno della tradizionale attenzione di Poste Italiane alle esigenze del cittadino e in coerenza con la sua storica vocazione di azienda socialmente responsabile che aderisce ai principi internazionali ESG, promossi dall’Organizzazione delle Nazioni Unite.






Facebook Twitter Rss