ANNO 8 n° 267
Nascondeva la droga nella siepe, 23enne del Gambia a processo
Fermato a Prato Giardino, aveva 48 grammi di hashish e 15 di marijuana
16/02/2018 - 02:54

VITERBO - 48 grammi di hashish e 15 di marijuana. Divisi in dosi e pronti per la vendita nel mercato di spaccio che ormai la fa da padrone nel più grande spazio verde della città, Prato Giardino.

È un cittadino del Gambia di 23 anni, il giovane finito in manette lunedì scorso.

Ad arrestarlo gli uomini della polizia di stato. Lo hanno fermato mentre nascondeva la droga all’interno di una siepe, nel tentativo di occultarla.

Ieri il processo per direttissima davanti al giudice Mautone: assistito dal suo legale, l’avvocato Boccolini e da un interprete, per il giovane è stato convalidato l’arresto e richiesto un termine a difesa.

Si tornerà in aula il primo di giugno: il 23enne, tornato in libertà, per decisione del giudice, dovrà difendersi dalle accuse di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.







Facebook Twitter Rss