ANNO 9 n° 167
Moscherini: “Tarquinia ha bisogno di uno sviluppo sostenibile del territorio''
07/06/2019 - 13:34

TARQUINIA - Ultimo incontro con le categorie quello di ieri, 6 giugno, alla Sala Grande della Barriera S. Giusto per Gianni Moscherini, rivolto a Imprese, Artigiani e Liberi professionisti. Sono state analizzate le problematiche relative all’assetto urbanistico di Tarquinia, e le relative possibilità di risoluzione, delle quali beneficeranno non solo queste categorie, ma un po’ tutti i cittadini tarquiniesi.

Il perché si comprende dall’intervento dell’Architetto Sandro Luciani, il quale, ricordando velocemente tutte le Leggi che si sono succedute relativamente ai Piani urbanistici, troppo spesso inefficaci, pone ora l’accento sull’importanza dell’applicazione della Legge Regionale n. 7/2017 denominata Rigenerazione Urbana, che permette azioni di recupero e riqualificazione del patrimonio edilizio esistente in aree degradate e con tessuti edilizi disorganici o incompiuti, per edifici residenziali e non, mediante interventi di demolizione e ricostruzione, adeguamento sismico ed efficientamento energetico. La legge, oltre a prevedere aumenti volumetrici fino al 45%, consente anche il cambio di destinazione d’uso. Appare chiaro come questo strumento possa risolvere molte delle criticità presenti in diverse aree del nostro territorio, basti pensare al Lido, ai campeggi privi di pianificazione riferita alla L.R.59/85, San Giorgio.

In conclusione Moscherini: “Tarquinia ha bisogno di uno sviluppo sostenibile del proprio territorio, e gli strumenti per attuarlo ci sono.

La nuova concezione urbanistica dettata dalla legge c.d. Rigenerazione Urbana che permetterà di aggiornare il P.R.G., risolvendo i problemi di tante aree del nostro territorio, oltre a riprendere l’edilizia residenziale pubblica (case popolari), potrà generare un flusso economico virtuoso oltre che una grande occasione per promuovere l’occupazione, il lavoro e l’impego dell’imprenditoria locale”.

Insomma – conclude Gianni Moscherini dalla Sala della Barriera S.Giusto – “ ho voluto terminare così questa campagna elettorale nella quale ho solo parlato di progettualità, confrontandomi con tutte le realtà del tessuto sociale ed economico della città, affrontando le problematiche di Tarquinia, per risolverle, attraverso l’ascolto dei cittadini e il confronto con esperti e professionisti.

Sono certo che domenica Tarquinia risponderà dandomi fiducia”.






Facebook Twitter Rss