ANNO 8 n° 318
Monterosi di misura su un buon Ladispoli: finisce 2-1 al Martoni
Nohman e Mastrantonio essenziali
14/10/2018 - 18:51

Monterosi-Ladispoli 2-1

Monterosi: Frasca Matrone Rasi Pisanu (43’st Gerevini) Gasperini Messina Barbato (17’st Pellacani) Mastrantonio (27’st Sabatini) Nohman Gabbianelli (17’st Proia) Alonzi (17’st Liurni). A disp. Rocchi Francescangeli Napolitano Giannetti. All. Mariotti

Ladispoli: Salvato A., Salvato G. Mastrodonato (33’st Zucchi) Tollardo (25’st La Rosa) Gallitano Leone Pagliuca (11’st Camilli) Bertino Cardella De Fato Sganga M. A disp. Travaglini Barone Manzari Maroncelli Sganga A., Cannizzo . All. Bosco

Reti: 6’ De Fato, 13’ rig. Nohman, 39’ Mastrantonio

Arbitro Cosseddu di Nuoro

Note – ammoniti Cardella, Matrone, Salvato G., Leone. Al 38’st rosso diretto a Nohman (M). Recupero 1’-5’. Angoli 4-3.

 

MONTEROSI - Dopo tre anni torna il classico tra Monterosi e Ladispoli. Mariotti opta per Alonzi al fianco di Nohman nel solito 4-3-1-2 mentre Bosco si copre con un 4-5-1 sacrificando Camilli rispetto alle ultime due uscite. Il Ladispoli colpisce subito a freddo: al 6’ errore in disimpegno della difesa locale, la sfera arriva sui piedi di De Fato che dal limite fa partire un rasoterra che si infila all’angolino alla sinistra di Frasca. La risposta del Monterosi arriva al 12’: azione insistita di Mastrantonio che taglia in due la difesa del Ladispoli e trova un calcio di rigore. Sul dischetto va Nohman che non sbaglia. Quarta rete stagionale per il bomber. Allo scoccare del 19’ Bertino prova a sorprendere Frasca ma il tiro non trova lo specchio. Al 39’ il Monterosi trova il gol del vantaggio: sul tiro cross di Rasi Salvato esce coi pugni. La palla viene rigirata dalla squadra di Mariotti e Mastrantonio trova dal limite un euro gol. Grande conclusione per il gioiellino classe ‘99. Al 43’ il Monterosi può allungare il punteggio in contropiede ma Alonzi perde l’attimo della battuta e viene anticipato dal difensore ladispolano. Si va al riposo sul 2-1 per i padroni di casa. Al 15’ grande occasione per il Ladispoli ma prima Rasi e poi Frasca sulla conclusione in mischia di Mastrodonato. A Mariotti non piace il Monterosi della ripresa ed opera tre cambi simultanei: Pellacani, Proia e Liurni prendono il posto di Barbato, Gabbianelli ed Alonzi. Al 24’st doppia occasione per il neo entrato Camilli: prima para Frasca e poi l’attaccante non inquadra lo specchio della porta. Il primo squillo del Monterosi della ripresa arriva con un destro di Liurni al 26’st che lambisce il palo. Al 37’ altro brivido per la difesa del Monterosi col tiro di Bertino che esce di poco. Al 38’ biancorossi in dieci per il rosso diretto a Nohman per qualche parola di troppo al direttore di gara. Il Monterosi costretto a stringere i denti, il Ladispoli prova il forcing finale. Mariotti getta nella mischia Gerevini per avere più centimetri. Al 45’st De Fato calcia sull’esterno della rete. Scadono anche i cinque minuti di recupero, il Monterosi porta a casa l’intera posta in palio di fronte ad un Ladispoli che probabilmente meritava qualcosa di più.






Facebook Twitter Rss