ANNO 9 n° 200
Lopez: ''Inizio buono per il morale. Manca qualche ritocco''
Modesto: ''Colpa mia il goal subito. Partita bella da vedere: tirata e combattuta''
30/07/2018 - 06:57

VITERBO - (f.c.) E' soddisfatto Giovanni Lopez della sua nuova Viterbese che ha battuto il Rende passando il primo turno di coppa Italia. Appuntamento sabato pomeriggio ad Ascoli, dove i gialloblu se la giocheranno senza paura come conferma il mister che intanto si complimenta con i suoi: ''Palermo ha una condizione precaria, ha fatto pochi allenamenti e devo ringraziarlo per la sua disponibilità: è stato decisivo. Damiani? Non ha bisogno di promozioni, sappiamo che è un ottimo giocatore come lo è Roberti. Hanno lottato tutti su ogni pallone e questo mi rende orgoglioso''.

Simone Palermo, effettivamente, ha sbloccato il match con il goal decisivo. Ma c'è ancora da lavorare nella sessione di mercato per Giuseppe Magalini: ''Tutti i reparti vanno ritoccati. Certo, è meglio averli da subito, ma essendoci ancora tempo e molte opportunità da cogliere è meglio riflettere perché un buon mercato fatto ora dura il resto del campionato. Per ora tutti i giovani che abbiamo provato hanno fatto davvero bene''.

Si tornerà a correre martedì ancora a Chianciano Terme. Mister Francesco Modesto, invece, parla di una partita tirata e di una facilità maggiore nel gestire un gruppo, come il suo, formato da calciatori che si conoscono da una stagione. E si prende qualsiasi responsabilità: ''Una buona partita, tirata e combattuta da entrambe le formazioni. I ragazzi non hanno responsabilità sul goal subito: è colpa mia che chiedo sempre di giocare. Ho sbagliato io.''.





Facebook Twitter Rss