ANNO 7 n° 347
L'importanza dell'APE
Le caratteristiche energetiche dell'immobile
28/01/2014 - 02:00

L’A.P.E. è l’attestato di prestazione energetica. In pratica sintetizza le caratteristiche energetiche dell’immobile, proprio come succede per gli elettrodomestici, permettendo quindi di comprendere come sia stato costruito un immobile dal punto di vista dell’isolamento termico evidenziandone quindi il consumo energetico.

Lo scopo è quello di consentire un ulteriore parametro di confronto tra i vari immobili e migliorare le prestazioni energetiche degli edifici.

Esso viene redatto da tecnici (geometri, architetti, ingegneri, etc) abilitati, i quali dopo un sopralluogo, tenendo in considerazione le caratteristiche costruttive dell’immobile, superfici vetrate, etc, redigono il certificato che può avere una validità massima di 10 anni ed un costo che può arrivare anche a € 200+iva.

Mentre fino al 2011, era tollerata l’autocertificazione, ora ciò non è più possibile, diventando addirittura obbligatorio esporre la “classe energetica” nei cartelli ed in tutti i testi pubblicitari, pena una sanzione amministrativa, ed allegare obbligatoriamente il certificato agli atti di compravendita ed ai contratti di locazione.

Ma cosa succede se non viene allegata l’A.P.E. ?

Dopo diversi pasticci normativi, passando addirittura per la nullità degli atti privi di A.P.E., il Legislatore ha chiarito che “..la nullità dei contratti privi di allegazione di prestazione energertica pare eccessiva, mentre la sanzione pecuniaria è da ritenersi maggiormente adeguata..”, pertanto non sono più nulle le compravendite o i contratti di locazione stipulati senza allegare l’A.P.E., ma sono soggetti solo ad una multa

E’ comunque importante sapere che:

• L’A.P.E. deve essere allegato anche per l’affitto di case per brevi periodi;

• L’A.P.E. non serve per i fabbricati industriali/artigianali, per gli edifici adibiti a luoghi di culto, per i box, garage, cantine, i fabbricati isolati con una superficie utile totale inferiore a 50 mq, i fabbricati grezzi, i ruderi,

• Nonostante l’A.P.E. abbia sostituito da Giugno 2013 l’A.C.E. (attestato di certificazione energetica), quest’ultimo resta comunque valido se rilasciato in data anteriore al 6 Giugno 2013.





Facebook Twitter Rss