ANNO 9 n° 235
Insegnante si ustiona con l'olio bollente
L'uomo stava armeggiando con una pentola, trasferito al Sant'Eugenio di Roma
08/06/2019 - 20:55

CIVITA CASTELLANA - Ha tentato di togliere dai fornelli una pentola che aveva preso fuoco. Un insegnante di educazione fisica di Civita Castellana di 64 anni si sarebbe così ustionato con l'olio bollente. Trasportato a Belcolle in elisoccorso è stato poi trasferito al Sant'Eugenio di Roma. L'uomo ha riportato ustioni sul 35 per cento del corpo.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, si sarebbe spezzato il manico della pentola contenente l'olio bollente che è caduto investendo gli arti inferiori dell'insegnante. Lo stesso professore, per limitare le fiamme, si è procurato ustioni al braccio e alle mani. 

I primi soccorsi sono stati prestati dai vicini di casa che hanno chiamato i carabinieri e il 118 con l'elisoccorso.






Facebook Twitter Rss