ANNO 9 n° 200
Incidente sulla Falerina, il giovane alla guida operato due volte
Leonardo Marroni è grave al Gemelli. Dolore per Pierpaolo Bartoloni e Stefano Federici. Per i funerali sarà lutto cittadino a Civita Castellana e Fabrica di Roma
13/05/2019 - 07:00

CIVITA CASTELLANA – E’ stato sottoposto a due interventi chirurgici Leonardo Marroni, il 22enne alla guida della Toyota Rav4 che ieri mattina, mentre percorreva la Falerina, è finita fuori strada andandosi a schiantare contro un palo di cemento un dell’elettricità.

L’impatto è stato così violento che l’auto si è ribaltata finendo la sua corsa su un fianco. Per i due amici che erano con il 22enne, Pierpaolo Bartoloni di 22 anni e Stefano Federici di 24, non c’è stato nulla da fare. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri e il 118.

Vista la gravità della condizioni di Leonardo Marroni è stato richiesto l’intervento dell’elisoccorso con il quale è stato trasportato al policlinico Gemelli di Roma in gravi condizioni. Dopo le due operazioni, è sotto osservazione nel reparto di terapia intensiva. Le sue condizioni sono molto gravi.

La comitiva poco prima aveva lasciato a Civita Castellana un amico. Poi i tre stavano facendo rientro a casa quando è avvenuto lo schianto. Che cosa sia successo non si sa. Forse l'asfalto reso viscido dalla pioggia, forse un colpo di sonno, o forse un ostacolo improvviso sulla strada. Sta di fatto che l'auto ha perso il controllo e si è ribaltata finendo contro il palo. Sul fatto indagano i carabinieri.

Le salme di Pierpaolo Bartoloni e Stefano Federici intanto si trovano all'ospedale Andosilla. Nelle prossime ore potrebbero essere sottoposte all'autopsia.

Intanto la notizia dell’incidente e della loro morte ha destato profondo dolore a Faleria, Fabrica di Roma e Civita Castellana dove i tre amici sono conosciuti.

I sindaci Scarnati e Angelelli dichiareranno lutto cittadino nel giorno dei funerali.





Facebook Twitter Rss