ANNO 9 n° 264
''Il valore della dichiarazione di notevole interesse pubblico. Il caso di Viterbo''
Venerdì in Provincia incontro con il soprintendente Eichberg, funzionari, docenti ed esponenti del M5S
11/09/2019 - 12:58

Riceviamo e pubblichiamo*.

VITERBO - Venerdì 13 settembre alle ore 17 presso la sala conferenze della Provincia di Viterbo, via Saffi 49, si terrà l’incontro dal titolo ''Il valore della dichiarazione di notevole interesse pubblico. Il caso di Viterbo''.

L’incontro, si pone come illustrativo ed informativo della dichiarazione di notevole interesse pubblico emanato dalla Soprintendenza su un’area di 1600 ettari nel territorio di Viterbo dal Bullicame e Riello alle Masse di San Sisto per un reale sviluppo sostenibile del territorio.

Strutturato attraverso la partecipazione delle parti interessate alla tutela, il ''Caso di Viterbo'' vuole essere esemplificativo di un corretto utilizzo degli strumenti di tutela che possono, e devono, diventare motori di una valorizzazione del territorio a Viterbo, nel Lazio, in Italia.

''Sensibilizzare - dichiara Fabio Magno, moderatore dell’incontro - l’opinione pubblica su tematiche così importanti e delicate con gli strumenti della chiarezza e semplicità è un compito al quale ci dedichiamo con dedizione''.

Interverranno Margherita Eichberg, soprintendente Sabap per l'area metropolitana di Roma, la provincia di Viterbo e l'Etruria meridionale; Luigi Gallo, presidente Commissione Cultura, Camera dei deputati; Silvia Blasi, consigliere regionale della Regione Lazio; Maria Letizia Arancio, funzionario Sabaprm-met; Federica Cerroni, funzionario Sabaprm-met; Giuseppe Borzillo, funzionario Sabap rm-met; Gloria Galanti, funzionario Sabap rm-met; Carlotta Bassoli, presidente Ana Lazio; Pierluigi Congedo, docente Università Luiss Guido Carli; Massimo Erbetti, portavoce M5s Viterbo; Gianluca De Dominicis, ex portavoce M5s Viterbo.

*Massimo Erbetti






Facebook Twitter Rss