ANNO 9 n° 230
''Il tuo viaggio continua in ognuno di noi''
Bagnoregio piange Elena Maria Coppa
16/09/2017 - 06:53

BAGNOREGIO - ''Saprò darti una casa - Di nuvole e di cielo - Sarai di nuovo libera - Stavolta, per davvero. Il tuo viaggio continua in ognuno di noi. Sempre e per sempre con te''.

Lacrime, ricordi e tanti messaggi di affetto per Elena Maria Coppa. La ventenne di Bagnoregio rimasta coinvolta nell'incidente stradale sulla Teverina di lunedì (Clicca QUI per leggere la notizia) non ce l'ha fatta. Il suo cuore ha smesso di battere giovedì pomeriggio all'ospedale Gemelli di Roma dove era ricoverata. La notizia della sua scomparsa ha gettato nel dolore la comunità di Bagnoregio, che si è stretta attorno alla famiglia, e i tanti amici e conoscenti della giovane.

Lo scontro fatale, come detto, è avvenuto lunedì pomeriggio sulla Teverina, tra Fastello e Celleno. La Fiat Punto guidata da Elena Maria, per cause ancora da accertare, ha impattato violentemente contro una Yaris proveniente dalla direzione opposta. Ad avere la peggio è stata la ventenne. Le sue condizioni sono apparse subito gravi ai soccorritori del 118 arrivati sul posto. Per estrarre il corpo dalle lamiere è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco di Viterbo. Poi il viaggio in eliambulanza verso l'ospedale Gemelli di Roma. Il conducente dell'altra auto è stato trasportato in codice giallo all'ospedale Belcolle.

Elena, classe '96, si era diplomata al liceo M.Buratti di Viterbo e studiava Economia all'Università La Sapienza di Roma. La sua grande passione però era la scrittura.

''Non dimenticherò mai il tuo sorriso - la ricorda Emiliano su Facebook -, la tua voglia di vivere e la bellezza delle tue parole scritte sulle pagine del nostro libro. Sarai per sempre una di noi: una Civita Writer. Ciao Elena. Solo dolore infinito e questo mio piccolo pensiero affinché ti giunga come un raggio di sole. Ci mancherai anima libera. Un abbraccio con tutto il mio cuore alla tua famiglia''.

Ancora non è stata resa nota la data dei funerali.





Facebook Twitter Rss