ANNO 9 n° 343
Il mistero del Moai
Il nuovo libro di Raffaele D’Orazi, edito da Casa Editrice Serena
20/11/2019 - 15:42

 

Dopo l’apprezzamento della critica del primo romanzo 'Il fumo del quartiere a luci rosse', fa seguito il nuovo libro di Raffaele D’Orazi, 'Il mistero del Moai', con le vicende dello stesso protagonista Ermanno, romano amante della lettura che, ormai non più negli anni della sua giovinezza, è alla ricerca di risposte e di nuove emozioni.

L’ambientazione reale fa da sfondo agli eventi: prima la capitale, suggestiva ed eterna, poi un piccolo e delizioso paese della Tuscia laziale e la sua gente.

La condanna dei mali sociali, il disgusto per la politica corrotta e per le sue malefatte, un incontro fortuito con una ‘vecchia fiamma’, l’intreccio con altri interessanti personaggi arricchiscono le vicende personali del protagonista e lo accompagnano nel suo viaggio volto a svelare il mistero dello spostamento del Moai di Vitorchiano, ivi costruito nel 1990 da undici Maori originari dell’isola di Pasqua e riproduzione fedele unica nel nostro continente.

Un libro per coloro che, oltre a seguire una vicenda intrigante, desiderano conoscere fatti effettivamente accaduti e ragionare su vicende poco chiare di personaggi legati ai governi locali e agli interessi economici e particolari.

In una comunità viterbese nella quale giganteggia l’unica statua del Moai al mondo fuori dall’Isola di Pasqua scolpita su monolite, si susseguono vicende legate al particolare monumento oggetto di strane attenzioni, di singolari e improvvisi spostamenti. È un succedersi di eventi, inspiegabili sui quali campeggia l’ombra del grande simbolo d’oltreoceano.

L’autore riesce a coinvolgere il lettore con il suo stile letterario aulico e poetico ma coinvolgente e provocatorio nel romanzo che intreccia storia, fantasia e leggenda.

RAFFAELE D'ORAZI - FACEBOOK

CASA EDITRICE SERENA - FACEBOOK

www.casaeditriceserena.it






Facebook Twitter Rss