ANNO 7 n° 263
Il bilancio del week end: 7 persone denunciate
Dallo spaccio di marijuana alle feste non autorizzate
18/08/2017 - 09:48

TUSCANIA - Il lungo week-end di ferragosto si è appena concluso vedendo messi in campo decine di militari dell’arma al fine di garantire l’ordine e la sicurezza lungo tutto il litorale viterbese. Migliaia i turisti presenti sulla costa, traffico caotico e tanta gioventù riversata sulle spiagge a scaldare la movida.

Già dallo trascorso venerdì si sono susseguiti spettacoli, concerti, feste sulle spiagge e avvenimenti di ogni genere, giungendo all’apice nella notte di mezza estate con i tradizionali falò sulla spiaggia ed i locali colmi di gioventù, molto sopra le righe.

I carabinieri della compagnia di Tuscania, grazie a pianificati servizi che vedevano in campo, notte e giorno, militari su militari al fine tutelare l’incolumità delle persone, hanno raggiunto un bilancio complessivo di 2 cittadini del Gambia denunciati a piede libero per spaccio di marijuana, 3 giovani segnalati alla competente Prefettura per uso di sostanze stupefacenti, 2 giovani donne di etnia rom con precedenti penali proposte alla Questura di Viterbo per l’emissione della misura di prevenzione del F.V.O. in quanto controllate in una zona isolata e già oggetto di atti predatori, 4 esercenti denunciati per aver organizzato attività musicali e danzanti senza le prescritte autorizzazioni.







Facebook Twitter Rss