ANNO 8 n° 288
I paracadutisti viterbesi a Montello per ricordare la grande ''battaglia del solstizio''
12/06/2018 - 09:57

VITERBO - Il 9 e 10 giugno nel centenario della fine delle Prima Guerra Mondiale su sentieri del Montello, teatro della grande ''battaglia del solstizio'', si è svolta con grande richiamo nazionale, la corsa a squadre di 2 elementi, con zaino da 10kg.

Oltre 90 le squadre partecipanti, con un folto numero di accompagnatori.

Villa Wasserman, teatro di questo grande evento sportivo, ha visto partenza ed arrivo dei paracadutisti, nel 1918 era sede del comando dell’armata iItaliana.

Presente la sezione Anpdi di Viterbo che ha raccolto un quinto posto ed altri buoni piazzamenti nella classifica finale, lusinghieri gli attestati di stima ricevuti nella due giornate, durante le cerimonie sul greto del Piave, al cimitero militare inglese, e nel sudare spalla a spalla con paracadutisti arrivati da sezioni Anpdi di tutta Italia a rinsaldare il vincolo che li lega.






Facebook Twitter Rss