ANNO 7 n° 293
Furti nei supermercati: tre arresti
Tre donne sono state bloccate dai carabinieri mentre tentavano l'ultimo colpo
25/09/2017 - 15:22

VITERBO - Tre donne sono state arrestate sabato pomeriggio per furto aggravato.

Si tratta di tre pregiudicate, H.E. 30 enne, A.E. 52enne e R.S. 49enne, tutte domiciliate a Grotte Santo Stefano che sono state bloccate dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Viterbo.

I militari sono intervenuti all’interno del supermercato “Eurospin”, ubicato in via Villanova, dove le tre avevano assunto un atteggiamento che aveva insospettito i dipendenti. Il tempestivo intervento ha consentito ai carabinieri del Radiomobile di bloccare le tre ancora all’interno del supermercato e di rinvenire svariata merce asportata dagli scaffali e nascosta, per passare la barriera delle casse, all’interno di capienti borse.

Nella successiva perquisizione veicolare i militari hanno trovato altra merce asportata, poco prima, in altri tre esercizi commerciali ubicati in provincia. Furti erano stati perpetrati infatti al Todis, da RisparmioCasa e da Emmepiù. Circa 400 euro di merce, tra generi alimentari, vestiti e detersivi allo scopo, verosimilmente, di rivenderli.

La refurtiva è stata restituita ai proprietari. Le donne arrestate sono state poste ai domiciliari.

 

 







Facebook Twitter Rss