ANNO 8 n° 343
Federico Viviani modello per Domenico Dolce
La giovane promessa della Roma tra i 67 calciatori selezionati dallo stilista
26/06/2012 - 04:00

di Flavia Ludovisi

VITERBO – Moda, calcio e beneficenza sono gli ingredienti del primo libro fotografico di Domenico Dolce. Sessantasette calciatori, tra protagonisti di Euro 2012 e giovani promesse del pallone, che hanno posato, in abiti rigorosamente Dolce & Gabbana, per il volume intitolato “Campioni”.

Dietro l’obiettivo un fotografo d’eccezione, Domenico Dolce, davanti, tra i tanti, Federico Viviani. Il giovanissimo centrocampista della Roma, 20 anni, di Grotte di Castro, è, infatti, nella rosa dei giocatori scelti da Dolce per rendere omaggio “alla forza a all’innocenza”, come ha dichiarato lo stesso stilista. Classe 1992, figlio d’arte ( il padre Mauro giocava nella Lazio negli anni ottanta, ndr), ha esordito a Trigoria nel 2005 dopo aver militato nella squadra del suo paese, la Castrense. Considerato erede legittimo di Daniele De Rossi, Viviani ha giocato da titolare nella As Roma nella partita contro la Juventus, il 12 dicembre 2011, scontrandosi con l’altro calciatore viterbese famoso, Leonardo Bonucci.

“E’ stata un’esperienza meravigliosa – dice Viviani, raggiunto telefonicamente ieri durante la preparazione atletica - , soprattutto perché il ricavato sarà devoluto all’associazione di ricerca per la sclerosi. Mi ha parlato di questa iniziativa il mio procuratore e non potevo non accettare, è stato esaltante e poi mi sono divertito molto”.

E si è anche sentito subito a suo agio nell’insolita veste di modello il calciatore prodigio della Tuscia. “Non ho avuto problemi – continua Federico – anche perché eravamo tutti ragazzi. Ho posato per una serie di scatti che sono stati realizzati a Roma, alla Borghesiana ma il libro ancora non l’ho visto”.

Dopo i successi sul campo, per il giovane Viviani, sta arrivando anche quello nello show – biz con il libro “Campioni”. Tra Pato e El Sharaarawy, tra Nocerino e Boateng, l’intenzione di Dolce, infatti, non era quella di inserire solo Big (la sua squadra del cuore è il Milan, ndr) ma anche volti meno noti, come, oltre a Viviani, Alessandro Bondi e Alex Coppola, nuove speranze della Sampdoria o Stefano Sabelli sempre della Primavera della Roma.

E il volume non poteva essere presentato in una serata migliore. Domenica scorsa, infatti, la sorte ha voluto che la grande festa organizzata al Metropol di Milano, coincidesse con l’ingresso dell’Italia alla semifinale di Euro 2012. Da sottolineare, infine, che il libro verrà venduto a partire da luglio nelle boutique del brand e che avrà un costo di 180 euro. Il ricavato sarà devoluto ad Arisla, la fondazione italiana di ricerca per la sclerosi laterale amiotrofica.




Facebook Twitter Rss