ANNO 7 n° 202
Facchini, tutti cittadini benemeriti
Il Consiglio tutto d'un sentimento approva il riconoscimento per il Trasporto 2016
14/07/2017 - 02:01

VITERBO – (aml) Nessuna voce contro. Per la verità nessuno ha osato prendere la parola e dichiarare una qualunque eventuale perplessità in fase di voto. I consiglieri tutti d'un sentimento approvano all'unanimità di concedere l'attestato di civica benemerenza a tutti i partecipanti al trasporto straordinario della Macchina di Santa Rosa 2016, nell'anno giubilare della misericordia. La proposta di riconoscimento su iniziativa del presidente del consiglio Marco Ciorba.

Nessun elenco nominativo ma benemerenza 'per tutti i partecipanti', ossia facchini, ideatore, costruttori, staff medico, elettricisti e tutti coloro che hanno contribuito allo svolgimento del grande evento dello scorso 3 settembre che ha visto 'Gloria' percorrere 700 metri in più rispetto al tragitto tradizionale, arrivando sino a piazza del Sacrario.

Evento, la cui straordinarietà è stata ulteriormente sottolineata da un ''sollevate e fermi'' aggiuntivo sul sagrato della Basilica in ricordo dello scampato pericolo quando, nel 1986, 'Armonia celeste' rischiò di crollare lungo la salita di santa Rosa. E solo grazie all'intervento fermo e deciso di Nello Celestini si scongiurò una tragedia. Dopo momenti di grande tensione la Macchina viene poggiata sui cavalletti davanti al santuario. Ma la Santa è di spalle. Celestini chiama i suoi uomini a un ultimo, incredibile sforzo. Un ordine di ''sollevate e fermi'' mai detto prima per ruotare Armonia celeste e posizionarla in modo che santa Rosa volga il suo sguardo alla basilica.

Una pergamena sarà consegnata, durante una cerimonia organizzata dall'amministrazione comunale, a tutti i protagonisti del Trasporto straordinario dello scorso anno.


loading...





Facebook Twitter Rss