ANNO 9 n° 109
''Erano scettici, ma oggi siamo in tutta la regione''
A Tarquinia Lido la Lega celebra con una grande festa i dieci anni nella Tuscia
11/04/2019 - 10:58

TARQUINIA – (S.C.) Una grande affluenza per una grande festa. Ieri sera, a Tarquinia Lido, la Lega ha festeggiato i dieci anni della sua presenza nella Tuscia. Un’occasione importante, nella quale i vertici del partito hanno ufficialmente presentato il candidato sindaco Alessandro Giulivi.

Al party leghista hanno partecipato non solo i sostenitori ma anche diversi amministratori locali provenienti un po’ da tutta la Tuscia. Tra i presenti infatti c’erano il Prefetto Bruno, il senatore Fusco, il presidente del consiglio comunale di Viterbo Evangelista, il vice sindaco Contardo, i consiglieri Caporossi e Micci ma anche sindaci di altri comuni.

Dopo il discorso di apertura del senatore Fusco, la platea ha calorosamente salutato Alessandro Giulivi. ''Questa è una occasione da non fallire – ha detto il candidato sindaco di Tarquinia –. A dieci anni dalle europee, oggi c’è la coda per venire nella Lega. Questo è il momento giusto per affidare il nostro territorio a politici di eccellenza ed è anche quello per riequilibrare i rapporti a livello nazionale ed internazionale''.

Tanti i temi trattati nei vari interventi, dall’immigrazione alle elezioni amministrative ed europee, ma soprattutto una apertura verso nuovi interventi che favoriscano lo sviluppo. ''E’ giunto il momento di iniziare a dire si allo sviluppo, si alla crescita, si alle infrastrutture – ha affermato in conclusione Fusco -. Siamo partiti tra lo scetticismo generale e l’indifferenza, ma oggi siamo una realtà importante e siamo rappresentati in tutta la Regione''.






Facebook Twitter Rss