ANNO 10 n° 48
Elettra Marconi ospite d'onore all'istituto ''da Vinci''
L'11 febbraio per la Giornata mondiale della radio
09/02/2020 - 10:24

VITERBO - Ricorre quest’anno la IX Giornata Mondiale Unesco della radio, nata a seguito di una richiesta dell'Accademia radiofonica spagnola del 20 settembre 2010, proposta accolta dal comitato esecutivo dell'Unesco, per celebrare un mezzo di comunicazione che, nonostante l’avvento di Internet, ha continuato ad essere una importante piattaforma di libertà, di espressione e di dibattito. Ad oggi, nonostante la sua età ''centenaria'', rimane il mass media più diffuso al mondo, in grado di raggiungere più persone in più luoghi rispetto a qualsiasi altro mezzo!

L’11 febbraio, presso l’aula magna dell’Istituto tecnico tecnologico Leonardo da Vinci, si svolgerà un evento patrocinato dall’Unesco relativo alla Giornata mondiale della radio, con inizio alle ore 11. Sarà presente come ospite d’onore la principessa Elettra Marconi, che saluterà le personalità presenti e parlerà del ''miracolo tecnologico'' con il quale suo padre Guglielmo rivoluzionò la storia. Interverranno come relatori l’ingegnere Emanuele D’Andria, presidente Amsat, il professor Livio Spinelli, Parco G. Marconi di Santa Marinella, il professor Gianni Cancellieri, docente Università di Ancona, l’ingegnere Alessandro Carelli, sales manager communication JVC Kenwood, la dottoressa Jasmin Rauseo, dell’Istituto di Scienze polari del Cnr di Montelibretti, Giuseppe Biagi, nipote del marconista responsabile del salvataggio dei superstiti del dirigibile Italia.

L’evento è stato realizzato dalla Lega navale italiana Lago di Bolsena e dall’Itt L. Da Vinci, in collaborazione con il Parco G. Marconi e la sezione della Lni di Santa Marinella.






Facebook Twitter Rss