ANNO 9 n° 315
E' morto Roberto Bennati
Mercoledì alle 15 i funerali. Il cordoglio del sindaco Arena, Marini e Insogna.
14/10/2019 - 22:07

VITERBO - La città di Viterbo e in particolare mondo del volontariato piangono la scomparsa di Roberto Bennati, colpito oggi da un malore che non gli ha dato scampo. Era nato il 19 marzo del 1950. Ingegnere, vicepresidente nazionale del Movimento italiano per la vita, era stato presidente della Consulta del volontariato.

Attivo anche in politica: era entrato in Forza Italia, con cui si era candidato in consiglio comunale. Era stato eletto consigliere prima con il sindaco Giancarlo Gabbianelli nel 1999, riconfermato successivamente nel secondo mandato di Gabbianelli bis e poi con il sindaco Giulio Marini. Durante la sua attività politica ha ricoperto anche il ruolo di capogruppo del Pdl, eletto nel 2011.

Roberto Bennati lascia la moglie Maria Fanti e quattro figli.

I funerali si terranno nella basilica della Quercia mercoledì alle 15.

Cordoglio è stato espresso sia il sindaco Arena che dall’ex sindaco Marini mentre Sergio Insogna, presidente della Consulta comunale del volontariato lo ricorda così:

''Il mondo del volontariato cittadino rende omaggio a Roberto Bennati

A nome mio personale e rappresentando anche i sentimenti di cordoglio dell’Esecutivo della Consulta del Volontariato che mi trovo a presiedere, mi sembra doveroso onorare chi come l’amico Roberto ha presieduto la Consulta per tanti anni con passione, dedizione e competenza.

Un abbraccio a Maria Fanti componente dell’attuale esecutivo della Consulta ed a tutta la famiglia.

Si deve a Roberto il rilancio ed il potenziamento di questo organismo Comunale che accoglie tutte le associazioni del Volontariato e consente loro di avere un rapporto ed un confronto collaborativo con l’amministrazione.

Roberto sempre in prima fila e vicino al mondo dell’associazionismo, del Volontariato e della solidarietà.

Un uomo che ha fatto sicuramente del bene ai propri cittadini ed alla città di Viterbo''.

Facebook Twitter Rss