ANNO 7 n° 118
Duo Sabatini, un concerto per gli 80 anni di papa Francesco
Concluso il Festival della Misericordia
29/12/2016 - 12:51

VITERBO - Con la prima esecuzione mondiale da parte del Duo 'Strumenti di Pace e Misericordia' della 'Misa pobre - Messa povera per i poveri' scritta dalla pianista e compositrice Daniela Sabatini e dedicata a Papa Francesco per il suo 80° compleanno si è trionfalmente concluso il Festival 'Iubilaeum Misericordiae in Musica', il grande Festival del Giubileo della Misericordia, edizione straordinaria del Festival 'Millennium in Musica' evento unico nel panorama musicale internazionale ideato e diretto dalle sorelle musiciste e Terziarie francescane Daniela e Raffaella Sabatini, rispettivamente pianista e violinista, e realizzato dalle loro Associazioni no profit 'Ut unum sint in Music and Arts' e 'Strumenti di Pace'.

Interamente dedicato a Papa Francesco ed inaugurato solennemente nella Basilica Patriarcale di S. Pietro in Vaticano il 24 novembre 2015 con il Coro australiano 'Brighton Concert Choir' e proseguito con il 'Tour mondiale della Pace' che ha toccato le più importanti città italiane e capitali europee e dei Cinque Continenti, il Festival 'Iubilaeum Misericordiae in Musica' ha celebrato in musica l' intero Anno Santo della Misericordia con numerosi concerti tutti ad ingresso libero e gratuito tenuti dal Duo delle sorelle Daniela e Raffaella Sabatini, nella loro opera di apostolato musicale che caratterizza il loro impegno di 'Missionarie della Musica' : dal 'Concerto di Natale per il pranzo dei poveri' alla Basilica di S. Eustachio del 23 dicembre 2015 a quelli per gli ospiti della casa di Cura 'Villa Rosa' di Viterbo del 2 gennaio e 30 ottobre , dal concerto per i detenuti del carcere viterbese di Mammagialla del 5 febbraio a quello per i degenti del Policlinico Gemelli del 23 marzo.

E ancora : la serie di concerti 'MusiCharitas' e 'Music ad gentes' tenuti anche nelle periferie delle grandi città, i concerti di solidarietà per i profughi nei periodi quaresimale e di Avvento, il concerto mariano al Santuario del Divino Amore del 28 maggio durante la sosta della statua della Madonna di Fatima nella sua peregrinazione, i concerti per i giovani della GMG di Cracovia e per i pellegrini della via Francigena nel periodo estivo concretizzati anche nei concerti e Seminari di Studi del Duo Sabatini al Teatro Cavour di Bolsena nel luglio ed agosto scorsi, ed i concerti per le vittime del sisma nell' ampio progetto delle sorelle Sabatini 'Music Aid for Italy' che proseguirà nel prossimo anno nelle zone dell' Italia centrale maggiormente colpite.

Numerose inoltre le prime esecuzioni mondiali di ampie composizioni di Daniela Sabatini scritte espressamente per il Festival e che hanno riscosso ovunque uno straordinario successo per la genialità e sapienza compositiva della loro autrice : dalla 'Fantasia della Misericordia' a 'Beati i Misericordiosi : Le 14 opere di misericordia corporale e spirituale', da 'Madre Josefa Recio Martin, Martire della Misericordia' agli Inni 'Miserando atque eligendo' e 'Salve Mater

Misericordiae' che, anche con le loro esecuzioni da parte del più grande Coro, del mondo hanno siglato in musica l' intero Anno Giubilare, decretando così il successo dell' intero Festival e dell' arte interpretativa e peculiare impegno artistico e sociale delle sorelle Sabatini.







Facebook Twitter Rss