ANNO 9 n° 204
Capodanno in Sicilia per la Viterbese
Il 2018 si chiude con la Sicula Leonzio. Da gennaio il tour de force dei recuperi
30/12/2018 - 07:33

VITERBO - Poche ore di stop prima del ritorno in campo. La Viterbese prepara le valigie e parte alla volta di Lentini per affrontare la Sicula Leonzio. Nell'andata del Rocchi i gialloblu persero per due reti a una. Gli uomini di Torrente si sono stabilizzati al dodicesimo posto di classifica raccogliendo 5 vittorie, 5 pareggi e ben otto sconfitte. Un cammino altalenante a differenza di quello dei laziali che sono in netta crescita. Si chiuderà l'anno con la sfida che, poi, darà seguito a un periodo di vacanza prima di immergersi nel tour de force dei recuperi. Ad arbitrare il match ci penserà Mario Cascone della sezione di Nocera Inferiore coadiuvato dagli assistenti Piedipalumbo e Festa.

“Le ultime due gare della Sicula Leonzio hanno evidenziato il loro ottimo stato di salute psicofisico, visto che nel secondo tempo con il Catania hanno dominato e che a Caserta hanno pareggiato al novantesimo. Siamo consapevoli che possiamo giocarcela con tutti e c’è anche la certezza che solo con la massima determinazione e il giusto atteggiamento si potrà uscire indenni da questa gara difficile e ricca di insidie”, queste le parole di Sottili prima del match.

Elenco dei convocati: Artioli Filippo, Atanasov Zhivko, Baldassin Luca, Bovo Andrea, Bismark Ngissah, Cenciarelli Diego, Damiani Samuele, De Giorgi Francesco, De Vito Andrea, Forte Francesco, Messina Michele, Micheli Cesare, Milillo Alessio, Pacilli Mario, Palermo Simone, Polidori Alessandro, Rinaldi Michele, Saraniti Andrea, Schaeper Maurizio, Sini Simone, Vandeputte Jari, Zerbin Alessio





Facebook Twitter Rss