ANNO 8 n° 321
Bimba di due anni in ospedale con fratture a gambe e braccia
Da Belcolle trasferita in elisoccorso al Gemelli, si sospettano maltrattamenti
28/08/2018 - 10:09

VITERBO – Bimba di due anni con braccia e gambe fratturate, si sospettano maltrattamenti.

Ieri mattina, intorno alle 11.30, la piccola di origini romene è stata accompagnata al pronto soccorso dell’ospedale Belcolle dalla madre che si è presentata in stato di shock. La donna avrebbe detto ai medici che sua figlia sarebbe caduta rovinosamente a terra. Ma a seguito degli accertamenti radiografici, che hanno rilevato diverse fratture a gambe e braccia della piccola, i dottori hanno sospettato che i danni fisici della bimba potrebbero non essere compatibili con le conseguenze di una caduta. Inoltre, date le gravi lesioni della bambina, si è deciso per il suo trasferimento in elisoccorso all’ospedale Gemelli di Roma.

Purtroppo non è la prima volta per la piccola di due anni e mezzo al pronto soccorso di Belcolle. È emerso infatti che circa una settimana fa sempre la madre abbia accompagnato la figlia in ospedale per una frattura alla clavicola.

Questa ulteriore informazione ha rafforzato il sospetto dei maltrattamenti sulla minore permettendo l’attivazione, da parte dei medici, del “codice azzurro”, la procedura che si avvia in questi casi per la protezione dei minori. Informata del fatto anche la Polizia di Stato che potrebbe aprire un fascicolo sul caso.







Facebook Twitter Rss