ANNO 9 n° 170
Baseball, WiPlanet doppietta a Salerno
I falisci dimostrano di avere le carte in regola per aspirare ai play-off
21/05/2019 - 09:33

MONTEFIASCONE - La difficile trasferta di Salerno si risolve in un trionfo per la squadra falisca; in campo con il solito limite sul monte e avendo come avversario nella seconda il lanciatore straniero Gonzales, i giallo-verdi riescono nell’intento di vincere entrambe le partite (21 a 2 la prima e 9 a 8 la seconda).

Senza storia la prima partita, con un Matteo Carletti dominatore del line-up avversario (9 riprese lanciate, 8 strike out, 3 basi su ball e solo 4 valide concesse), ben supportato da tutta la squadra (zero errori difensivi con un doppio gioco e 13 valide). Da sottolineare il bel fuoricampo di Prosperi e le 2 valide su 2 turni di Lanzi.

Come prevedibile, molto più equilibrata la seconda partita, con un’alternanza di punteggio per 5 inning, nei quali i lanciatori partenti Gonzales e Michele Carletti che si sono equivalsi; da sottolineare uno splendido fuoricampo da due punti di Ceppari. Si giunge a metà partita sul punteggio di 9 a 8 per il WiPlanet, che sarà poi quello finale, dato che i rilievi Colasante per il Salerno e Hernandez per il WiPlanet sono riusciti a contenere le velleità dei battitori per i 4 inning rimanenti.

Proprio Hernandez è la migliore notizia per l’ambiente falisco; ottenuta la cittadinanza italiana, ora può finalmente salire sul monte e contribuire ad elevare il livello ed il numero dei lanciatori giallo-verdi.

“Sono molto contento del comportamento della squadra – ha dichiarato il manager Salgado - tutti hanno lottato assumendosi fino in fondo le proprie responsabilità. Abbiamo battuto molto, anche contro i due lanciatori venezuelani del Salerno, e i fuoricampo di Prosperi e Ceppari sono la ciliegina sulla torta. Ora che Hernandez può lanciare nella seconda partita, siamo in grado di lottare per vincere due partite con tutte le squadre, e così migliorare la già buona classifica”.

“È stata una giornata entusiasmante– ha dichiarato il presidente Mirco Marianello – faccio i miei complimenti allo staff tecnico ed a tutti i giocatori: sottolineo tutti, in quanto le due vittorie sono venute soprattutto grazie ad una grande compattezza. Basti pensare che nella prima partita otto/noni del line-up hanno battuto con media 500”.

Con questa doppietta il WiPlanet si conferma come una delle squadre che possono lottare per i due posti nei play-off per la promozione alla serie A2, insieme all’Alghero, vittorioso due volte di misura sui Red Jack Grosseto, ed ai Lancers, che ancora una volta non hanno giocato per pioggia (hanno disputato solo metà delle partite in programma); sembra quasi che l’Arno, che ospita in una sua ansa proprio il campo da baseball di Lastra a Signa, faccia da calamita alla pioggia e riduca con la sua falda la capacità drenate del terreno.

Sono proprio i molti rinvii a rendere poco significativa la classifica del girone D della serie B, con ben 11 partite non disputate (solo il WiPlanet e i Red Jack hanno giocate tutte quelle in calendario). Comunque, possiamo ipotizzare che per il Salerno, ad oggi con una sola vittoria, sembrerebbe difficile evitare i play-out, mentre le altre squadre (Latina, Cali, Livorno e Red Jack Grosseto, quest’ultima in evidente crescita tecnica) ad oggi sono tutte impegnate ad evitare il penultimo posto, che vuol dire play out. I primi recuperi (Livorno-Salerno e Lancers-CALI) dovrebbero essere fissati per il 2 giugno, ma dobbiamo augurarci che la regolarità del campionato non venga inficiata da un numero troppo alto di partite spostate a fine girone di ritorno, quando diverse squadre non avranno più niente da chiedere alla classifica.






Facebook Twitter Rss