ANNO 9 n° 349
Abbandona la madre 93enne in una casa di riposo
La donna per mesi lasciata senza vestiti e senza sapone, a processo la figlia
30/11/2019 - 06:58

VITERBO - (b.b.) Abbandonata a 93 anni in una casa di riposo a Viterbo, senza vestiti di ricambio e senza sapone. A finire a processo per abbandono e violazione degli obblighi di assistenza famigliare, la figlia.

L'anziana sarebbe arrivata nella struttura nel settembre del 2014 e ''dopo un primo mese di pagamenti in regola e presenza più o meno assidua della figlia, nessuno si è più fatto vedere. Nonostante io stesso più volte abbia provato a contattarla e a farla venire''. A sporgere denuncia ai carabinieri, vedendo svanire ogni tentativo di risolvere la situazione in maniera pacifica, è stato lo stesso direttore della casa di riposo viterbese dove l'anziana era ospite. 

''Non era solamente una questione esconomica, ma anche e soprattutto morale e umana. L'anziana non aveva vestiti, nè sapone per essere lavata. Eravamo costretti a usare i prodotti di altri ospiti e a farle indossare vestiti di fortuna''. 

Secondo quanto raccontato dal direttore della struttura ai carabinieri, la figlia della 93enne, deceduta nel giugno di tre anni fa, per mesi a cavallo tra il 2014 e il 2015, non solo non si sarebbe minimamente interessata alla madre, ma non avrebbe versato nessuna delle mensilità dovute alla casa di riposo. 

''Si trattava di 1200 euro al mese, mai ricevuti - ha spiegato il direttore - ecco perchè abbiamo dovuto attivare, parallelamente alla denuncia, anche una procedura di escussione debitoria a carico della figlia''.

Stando a quanto raccontato, l'anziana in quel periodo avrebbe avuto una pensione abbastanza consistente, con la quale poter far fronte tranquillamente alle spese della casa di riposo in cui viveva. Ecco perchè ieri il giudice ha richiesto degli accertamenti da parte della guardia di finanza: serviranno a far luce sui redditi dedll'anziana. 

''Subito dopo aver sporto denuncia, la figlia è venuta da me supplicandomi di ritirare la querela - ha concluso il direttore della struttura - quella è stata l'unica volta che l'ho vista. Poi ha portato via sua madre''. 

Si tornerà in aula esattamente tra un anno.  







Facebook Twitter Rss