ANNO 9 n° 201
Pasquale Fonte
Foto successiva
1° evento Feng Shui
della provincia di Viterbo
'Riscopriamo il senso del benessere in equilibrio con la natura!

Civita Castellana - Mercoledì 21 ottobre avrà luogo a Civita Castellana il primo evento Feng Shui della provincia di Viterbo, promosso dall’Erbavoglio Erboristeria in collaborazione con l’associazione Feng Shui Italia. La conferenza, tenuta dall’architetto prof. Pasquale Fonte, uno dei maggiori esperti di Feng Shui nel mondo, ha ottenuto il Patrocinio della Provincia di Viterbo e del Comune di Civita Castellana. Si terrà presso la Curia Vescovile, in piazza Matteotti, a partire dalle ore 18 con ingresso gratuito aperto a tutti.

E’ abbastanza recente, in Italia, la pratica di predisporre gli ambienti domestici seguendo i principi del Feng Shui; e se nel Belpaese questa attitudine ha preso piede soltanto negli ultimi decenni, in Cina, suo luogo di origine, affonda le radici in tremila anni di storia, con un concetto a dir poco rivoluzionario per noi occidentali, che si basa sulla profonda connessione “spazio-tempo” e trae origine dalla medicina tradizionale cinese.

Secondo il Feng Shui il luogo in cui viviamo o lavoriamo così come il modo di disporre e arredare gli ambienti della casa, influenza in modo significativo lo sviluppo armonioso dell’esistenza.

Una specifica disposizione di spazi e arredi, tiene a sottolineare il Prof. Fonte, può di fatto garantire una qualità di vita migliore, può aumentare la capacità creativa, facilitare lo studio, stimolare il sonno ed aiutare ad incrementare le risorse economiche.

Arredare una casa, un giardino o uno studio, seguendo il semplice gusto personale può, di fatto, non essere abbastanza. Il Feng Shui è scienza, fatta di numeri e regole, dove pure l’elemento naturale gioca un ruolo importante.“Con la realizzazione di questo evento – sostiene Giovanna Mazzarella, titolare dell’Erbavoglio – vogliamo non solo ampliare la conoscenza sul panorama Feng Shui, ma sostenere e incoraggiare la filosofia del “creare valore”, per riscoprire il senso del benessere in equilibrio con la natura, rispondere alle esigenze della vita quotidiana, creare salute globale, in un percorso di equilibrio fisico ed anche emotivo”.

Qual è, allora, il modo migliore di disporre i vari ambienti della casa? Quali sono i fattori che ostacolano o creano ristagno nel nostro ambiente domestico? Domande a cui il prof Fonte darà risposta, conducendo il pubblico alla scoperta di questa disciplina che promette di rivoluzionare il modo in cui siamo solitamente abituati a concepire i nostri spazi abitativi.

Conosciamo meglio l’Arch. Pasquale Fonte

Architetto, urbanista e maestro di Feng Shui classico, consegue la laurea in Architettura all’Università La Sapienza di Roma. E’ specializzato in piani di recupero urbanistico dei centri storici minori e in bio‐architettura. Si occupa da molti anni di Feng Shui, geobiologia, radon e ricerca sull’arte. Appassionato di discipline orientali, ha approfondito negli anni gli studi su buddismo e taoismo. Consegue Master di specializzazione presso maestri di grande esperienza e fama internazionale, come Raymond Lo (Hong Kong), Lang Sheng direttore dell’Istituto Hunyuan di Pechino; con l’Arch. Howard Choy (Berlino), con Claudio Melloni de Medina (Montevideo). Dal 2006 è diventato membro Senior della Feng Shui International Research Center del maestro cinese Joseph Yu.

E’ Teacher certificato presso la scuola del maestro cinese Joseph Yu, per l’insegnamento delle antiche tecniche del Feng Shui classico. Ha fondato la Scuola Feng Shui Italia – Research Center dove si approfondiscono tutte le specializzazioni del fengshui classico.

Nel 2010 ha ulteriormente frequentato a Tel Aviv e a Mosca due importanti Master nell’ambito dei corsi riservati ai membri Senior della scuola internazionale di Yoseph Yu.

Le sue specializzazioni sono lo Xuan kong feixing (Flying Star), lo Xuan Kong Da Gua, i Water Methods, il Bazi (FourPillars), e il Qi Men DunJia che sono il corpo e la parte più antica del Feng Shui classico. Ha offerto consulenze in Italia e all’estero per noti personaggi del cinema come Claudio Santamaria, Gabriele Muccino e Antonio Baiocco.




Facebook Twitter Rss