ANNO 9 n° 109
Viterbese- Pierantonio 3-2
Al 93' il rigore di Morini che permette ai gialloblu di battere gli umbri

VITERBO -  La gioia arriva alla fine, dopo una sofferenza che dura novanta minuti. Per aver ragione del Pierantonio alla Viterbese (quarto risultato utile consecutivo) serve un rigore al terzo di recupero. Dopo essere passata in vantaggio all'alba della partita ed aver subito l'iniziativa degli umbri dell'ex Bagnato (l'ultimo allenatore ad aver portato i gialloblù dalla serie D ai professionisti nel '96).




Facebook Twitter Rss