ANNO 8 n° 292
Ztl, nessuno scossone
in maggioranza
Il clima della riunione di mercoled' pomeriggio sembra non aver risentito delle esternazioni dei giorni scorsi
20/09/2018 - 02:32

di Annamaria Lupi

VITERBO – Le dichiarazioni sul futuro della Ztl del centro storico nei giorni scorsi avevano scaldato il clima interno alla maggioranza. Il botta e risposta a distanza tra il leader di Fondazione Gianmaria Santucci, che chiede di rivedere il provvedimento modificando gli orari di accesso e di pedonalizzare solo la zona compresa tra piazza del Duomo e San Pellegrino, e il consigliere di Forza Italia Fabrizio Purchiaroni lasciavano presupporre quantomeno un aspro confronto durante la riunione di maggioranza.

L'argomento infatti, come aveva anticipato l'assessore ai lavori pubblici Laura Allegrini a Viterbo News 24, sarebbe stato affrontato in un incontro collegiale. Incontro che, date le premesse, sembrava avere tutte le caratteristiche per diventare terreno di scontro e un banco di prova per la compattezza dell'“invincibile armata” di Arena.

Invece la riunione, tenutasi ieri pomeriggio, pare si sia svolta in un'atmosfera abbastanza tranquilla. Nessun particolare scossone anche perché si è dipanata come un incontro interlocutorio durante il quale è iniziata la discussione nel merito per avviare il percorso in commissione.

Le forze di maggioranza avrebbero raggiunto una sintesi concordando sul fatto che occorre una attenta valutazione di tutta una serie di variabili e un'analisi delle soluzioni praticabili al fine di elaborare una sorta di progetto. Una documentazione da sottoporre poi alla discussione e al vaglio della terza commissione. Commissione di cui è presidente proprio Fabrizio Purchiaroni, protagonista appunto dello scontro a distanza con Santucci.

Dopo tale passaggio le eventuali proposte approderanno in consiglio comunale per l'approvazione finale.






Facebook Twitter Rss