ANNO 8 n° 347
Zingaretti fa il tifo per Chiara Bordi
Sostegno alla Miss anche dal consiglio comunale di Bassano Romano
17/09/2018 - 14:23

'Un abbraccio enorme a Chiara e in bocca al lupo per questa sera. Il tuo coraggio e l'affetto di tutti sono la risposta migliore ai vigliacchi sui social'. Lo scrive su Facebook il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti in sostegno della ragazza di Tarquinia che questa sera si contenderà insieme alle altre finaliste il titolo di Miss Italia.

Il sostegno arriva anche dal consiglio comunale di Bassano Romano. Nella seduta di questa mattina, convocata per l’approvazione del regolamento per l’alienazione degli immobili di proprietà comunale ed alcune integrazioni sul piano triennale dei LL.PP., a margine, è arrivato il sostegno alla 18enne di Tarquinia conosciuta ed apprezzata in paese per essere una delle testimonial di SuperAbile, progetto ideato e fondato – giusto un anno fa - a Bassano Romano, dal consigliere comunale Alfredo Boldorini.

Sua la proposta di coinvolgere i colleghi in questa iniziativa istituzionale alla vigilia proprio della finalissima di questa sera di Miss Italia, dove, appunto la liceale al quinto anno del “Vincenzo Cardarelli”, è impegnata insieme ad altre 30 ragazze per la sfida alla più bella d’Italia.

Ma il messaggio che il consiglio comunale bassanese ha voluto fare proprio è nella storia del tutto esemplare di Chiara, autentico esempio di determinazione, forza, tenacia e altruismo.

''Quello che ha fatto e sta tutt’ora facendo Chiara – ha detto Alfredo Boldorini – è motivo di grande ammirazione e di compiacimento. E’ inutile che io parli delle qualità di Chiara. Insieme a Lorenzo Costantini e Alessandra Mosci (e da agosto anche con Marzia Viola e Fortunata Scarponi) – ha continuato – abbiamo girato 17 istituti scolastici del viterbese arrivando fino a Corviale a Roma, parlando a quasi 3000 studenti, macinando 900 km. Chiara con le sue parole e la sua esperienza ha letteralmente fatto commuovere studenti e docenti. Ho visto la gente piangere. La sua storia ha dell’incredibile. Giusto tributarle l’apprezzamento dell’intero consiglio comunale che rappresenta tutto il nostro paese. Ringrazio i miei colleghi per aver accettato la mia proposta. Un in bocca al lupo per questa sera non solo a lei ma anche a papà Sebastiano, mamma Emanuela e alla sorella Francesca ai quali – tra l’altro – d’accordo con Emanuele, ho già fatto presente che è nostro piacere invitarli in Comune per un saluto istituzionale''.

Sulla stessa lunghezza d’onda il sindaco Emanuele Maggi.

''Ho avuto la possibilità e l’onore – ha detto il sindaco di Bassano Romano – di conoscere Chiara Bordi in occasione della chiusura del tour provinciale di SuperAbile, lo scorso giugno presso il Monastero di san Vincenzo. In quella occasione le ho manifestato tutto il mio appoggio e la mia ammirazione sia per la sua personale storia fatta di grandi sacrifici ma anche di grandissime vittorie che per lo splendido lavoro di sensibilizzazione che stava portando avanti nelle scuole. Sicuramente una ragazza fuori dal comune. Sono contento che tutto il consiglio abbia aderito alla proposta di Alfredo. Bassano aspetta la famiglia Bordi per un incontro in aula consiliare con noi''.

 

 

 




Facebook Twitter Rss