ANNO 8 n° 262
Wiplanet: ancora due sconfitte a Firenze
I giallo-verdi non riescono a mantenere il vantaggio all’ultimo inning
19/06/2018 - 10:31

MONTEFIASCONE - La scarsità e gli infortuni dei lanciatori continuano ad essere i principali problemi del manager Vaselli per riuscire a risalire la classifica. Sabato a Firenze le due partite sono state equilibrate e, soprattutto nella seconda, nettamente alla portata della squadra falisca.

Nella prima, finita 6 a 0 per i toscani, il partente Pivirotto teneva bene per 6 inning, poi al 7° concedeva tre valide consecutive e sul 4 a 0 veniva sostituito da Senzaquattrini, che non poteva impedire l’entrata di altri due punti. Poco efficace l’attacco falisco contro il lanciatore Martinez (13 strike-out).

Diversa la seconda partita, con i lanciatori Carletti e Piccini che tenevano bene l’attacco fiorentino, giungendo al 9° ed ultimo inning in vantaggio per 8 a 5. Ma la sfortunata combinazione di una Base su ball, un errore difensivo e tre valide della Fiorentina, impediscono una vittoria che la squadra falisca aveva sino a questo punto meritato. Purtroppo si fa sentire la mancanza del lanciatore Cappannella, ancora infortunato, che speriamo possa rientrare contro il CALI.

Anche Livorno e CALI hanno subito due sconfitte, e quindi la situazione in classifica non cambia. Ora ci sono due settimane di riposo, e lo staff tecnico del WiPlanet dovrà tenere alta la concentrazione per arrivare alle partite dell’8 luglio ad Acilia pronti per conquistare quelle vittorie che meriterebbero.

Nella classifica le prime Fiorentina e Lupi hanno vinto entrambi gli incontri, come pure il Latina contro il Livorno, mentre i Red Jack hanno lasciato una partita ad Alghero, con una classifica che in cima si è ancora più accorciata, rimanendo praticamente invariata nelle ultime 4 posizioni.






Facebook Twitter Rss