ANNO 9 n° 170
WiPlanet, ultima di andata ad Acilia
Obiettivo la doppia vittoria per candidarsi ai play-off
24/05/2019 - 09:34

MONTEFIASCONE - Domenica prossima il WiPlanet Montefiascone chiude il girone di andata ad Acilia contro il CALI, pioggia permettendo, puntando alla terza doppietta consecutiva, che lo porterebbe decisamente nella parte alta della classifica. L’obiettivo è certamente alla portata dei falisci, anche se il CALI è squadra ostica, che ha la sua migliore qualità nella battuta (314 la media-squadra, la seconda di tutta la serie B), con tre atleti sopra 400: il terza base dominicano Ramirez (448), l’esterno nettunese Baldazzi (414), lo scorso anno a Montefiascone, e il prima base cubano Angarica (400). I lanciatori sono però il punto debole, con il solo Bardasi che offre prestazioni di livello.

La squadra falisca, in particolare dopo l’inserimento sul monte di Hernandez, è in ottima forma e molto determinata a portare a casa entrambe le partite, anche se non potrà contare sull’apporto di Bryan Gomez e di Passarelli, per impegni di lavoro. Ottima la media battuta (300, 5a fra tutte le squadre della serie B), con la leadership nelle classifiche dei fuoricampo (5), dei punti fatti (104) e delle valide battute (125). Questo risultato è ottenuto con il buon rendimento di tutti i giocatori, dato che nelle classifiche individuali i battitori falisci non spiccano: il migliore, Ceppari, è 23°, con una pur ottima media di 442, ma leader della categoria nei punti segnati (20) seguito da un altro giallo-verde, Vaglio (18).

Il resto della giornata vede l’Alghero ospitare il Livorno per confermare il secondo posto, il Salerno far visita al Red Jack Grosseto, cercando di prevalere almeno nella partita del lanciatore straniero, e i Lancers andare in trasferta a Latina, squadra che appare in difficoltà sul monte.

L’ultima giornata dell’ andata, nonostante le 11 partite da recuperare, potrà dare qualche informazione in più sulle ambizioni delle squadre, dato che in pronostici vedono Alghero, Grosseto e Lancers favorite per le due vittorie. Comunque la classifica è molto corta, con tutte le squadre, ad oggi, coinvolte nella post season, le prime due nei play off per la promozione e le ultime due nei play-out per evitare la retrocessione.

Play-off che potrebbero anche subire uno slittamento: la pioggia ha infierito sul baseball e softball italiano; basti pensare che fra le 32 squadre dei 4 gironi di serie B solo il WiPlanet e i Red Jack Grosseto hanno finora giocato tutte le 12 partite in calendario, con alcune squadre che ne debbono recuperare ben 7. E se nei gironi C e D le gare da recuperare sono 11, nei gironi A e B sono rispettivamente ben 23 e 21. Dato che i recuperi sono previsti solo il 2/6 ed il 4/8 e ci sono squadre che debbono recuperare ben 4 settimane, la Federazione sta valutare la possibilità di programmare, in accordo con le società, recuperi extra, sia il 23/6, in concomitanza con il Torneo delle Regioni, che il 4 o 25/8. Ovvero far slittare l’inizio dei Play-off, cosa che sembra assai probabile.






Facebook Twitter Rss