ANNO 9 n° 295
Week-end con luci ed ombre per la Belli 1967
Basket, un vittoria e una sconfitta sono valse il terzo posto ai viterbesi nel torneo di Roma
16/09/2019 - 17:20

VITERBO - Una vittoria e una sconfitta che sono valse il terzo posto finale. Qualche buona indicazione ma anche molti elementi da registrare, come è normale che sia a tre settimane dall’inizio della stagione ufficiale. Questo può essere in sintesi il bilancio della Belli 1967 impegnata lo scorso fine settimana nel torneo organizzato a Roma dalla società Elite, altra tappa importante sulla strada verso il debutto nel campionato di serie A2 in programma il 5 ottobre prossimo sul parquet del Selargius.

Le ragazze gialloblù sono scese in campo sabato per affrontare Scafati ma senza poter contare sulla lettone Veinberga, tenuta precauzionalmente a riposo dallo staff tecnico: dopo un buon inizio, contrassegnato dal 37-27 con cui si sono chiusi i primi due quarti, nel prosieguo del match sono aumentati gli errori ed è affiorata un po’ di stanchezza per i carichi di lavoro di queste prime settimane. Le campane hanno recuperato punto su punto e, approfittando dell’imprecisione al tiro delle viterbesi, hanno portato a casa il match con il risultato finale di 59-58.

Domenica la Belli 1967 è scesa in campo per disputare la finale per il terzo e quarto posto contro Elite. Il punteggio non è stato quasi mai in discussione, tanto che il match si è chiuso sul 71-28 per Spirito e compagne, ma c’è stato finalmente l’esordio di Veinberga che è rimasta sul parquet per 24 minuti chiudendo con 11 punti e 8 rimbalzi. Assente in questo secondo match Patanè, miglior realizzatrice in entrambi i match è stata Grimaldi che ha segnato 16 punti sia contro Scafati che contro Elite.

Ora il gruppo di coach Scaramuccia sosterrà un’altra settimana di allenamenti prima della prossima amichevole, in programma sabato prossimo a Spoleto contro Faenza. Un test decisamente probante contro una delle big del girone sud di serie A2, occasione preziosa per migliorare sotto ogni profilo prima dell’esordio in terra sarda.

Di seguito il tabellino della Belli 1967 nelle due gare disputate lo scorso fine settimana:

 

Belli 1967 – Scafati – 58 – 59

Martin (0/1,0/1), Grimaldi 16 (5/6,2/7), Bevolo 2 (1/2,0/1), Veinberga, Gasbarri (0/1), Boccalato 10 (1/2,2/5), Patanè 2 (0/3,0/1), Cirotti 12 (6/11,0/2), Pasquali 6 (0/1,2/2), Spirito 5 (2/5), Stoichkova 5 (2/4), Schembari.

 

Belli 1967 – Elite – 71 – 28

Martin 5 (0/1,1/4), Grimaldi 16 (5/11,2/3), Bevolo 14 (5/10), Veinberga 11 (3/6,1/6), Gasbarri (0/2), Boccalato 3 (1/5,0/1), Cirotti 8 (4/8,0/2), Pasquali (0/2,0/2), Spirito (0/3), Stoichkova 2 (1/2), Schembari 6 (2/4), Scordino 6 (3/4,0/1).






Facebook Twitter Rss